Campionato Italiano Assoluto Match Race

Campionato Italiano Assoluto Match Race, dal 3 al 6 ottobre a Marina di Ravenna scendono in acqua i big della vela azzurra L’olimpica Giulia Conti con un equipaggio tutto femminile, il campione in carica Jacopo Pasini e Michele Ivaldi (protagonista di tre edizioni di Coppa America) tra i favoriti della vigilia. Dal 3 al 6 ottobre la grande vela azzurra torna a Marina di Ravenna per il Campionato Italiano Assoluto Match Race organizzato dal Circolo Velico Ravennate Marina di Ravenna, 1 ottobre 2013 – Tutto è pronto in via molo Dalmazia 89, quartier generale del Circolo Velico Ravennate, per il Campionato Italiano Assoluto Match Race. Giovedì le prove in acqua con le nuove imbarcazioni acquistate dal sodalizio: sei Tom28 Max nuovi fiammanti firmati Giovanni Ceccarelli, il progettista ravennate di Coppa America con il quale il Circolo Velico Ravennate ha siglato una local partnership per gli imminenti duelli tricolore. Venerdì, il primo round robin che verrà disputato tra le dighe foranee per rendere più fruibile al pubblico l’evento, cui parteciperanno i 12 equipaggi azzurri ammessi alle sfide tricolore in base alla Ranking List redatta dall’Isaf (International Sailing Federation). Spiccano i nomi della campionessa olimpica Giulia Conti, che correrà con un equipaggio tutto femminile, di Michele Ivaldi (un curriculum scritto su Luna Rossa, Oracle e Artemis) , del romano Saverio Ramirez e del campione italiano Match Race in carica Jacopo Pasini che ha dichiarato: ‘Sono molto felice di partecipare a questo campionato nelle acque di casa: le barche sono il meglio che la specialità possa riservare e il Circolo Velico Ravennate sarà senza dubbio all’altezza del grande evento affidatogli. Replicare la vittoria dello scorso anno a Gaeta sarà difficile, ma il nostro obbiettivo è quello di portare a casa, per il terzo anno consecutivo, il titolo tricolore’. Durante lo skipper briefing, in programma giovedì alle 19 nella sala Minardi del Circolo Velico Ravennate, verrà illustrato il programma delle regate: il vincitore del primo round robin deciderà chi incontrare nella semifinale di sabato cui seguirà la finale per il 3° e 4° posto. Domenica, la giornata d’epilogo. Ogni equipaggio sarà formato da tre membri oltre il timoniere, salvo quello femminile dell’olimpica Giulia Conti, composto da cinque, come previsto dalla Normativa. Una stagione velica, quella 2013, da ricordare a Marina di Ravenna scelta prima per il Campionato Italiano Assoluto Vela Altura e ora quello Match Race come arena delle sfide tricolore, grazie al prezioso supporto e fiducia di UVAI e Federazione Italiana Vela, ma anche al sostegno di Riviera Beach Games, il grande contenitore di eventi sportivi della Riviera, Lamas (divisione nautica del Gruppo Assicurativo Itas) e di Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna. Da menzionare infine la partecipazione dei nuovissimi talenti Match Race al Campionato Italiano Assoluto di Marina di Ravenna: Pietro Mattioli, campione italiano U-19 in carica; il predecessore Mirco Minotti e Luca Rosetti, che ha staccato il pass per le sfide tricolore di Marina di Ravenna con il secondo posto conseguito ai Campionati Nazionali della disciplina disputati nel mese di sep tembre a Brindisi.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.