Campionato Italiano Internazionale Offshore Classe 3c

4° prova – G.P. Marina di Salivoli Piombino – LI 29 giugno – 1 luglio 2007 Quarta prova nel prossimo weekend per il Campionato Italiano Offshore Classe 3C nella splendida cornice di Marina di Salivoli che vedrà impegnati i 18 equipaggi in gara a contendersi le posizioni importanti del campionato che, dopo la terza gara, vede in testa alla classifica il Carpisa Yamamay dei fratelli Testa seguiti dal C-47 Techmarine e dal C-42 Sara dei campioni uscenti Bianchini – Bubacco, ed in 4° posizione lo scafo 7 Camicie condotto da Piersimone Volpe e Fabrizio Lorusso, che dopo un inizio di stagione discreto sono riusciti con l’ottima prestazione della gara di Fiumicino a recuperare una posizione in campionato ed avvicinare il terzo classificato; in quinta posizione invece il Terminal Boat condotto dall’ex pilota di Classe 1 Mauro Esperto con Claudio Baglioni, anche loro vittime di vari problemi nelle precedenti gare ma pronti a dare l’assalto ai primi. Da non sottovalutare poi il resto dei partecipanti, tutti molto agguerriti e con ottima esperienza, che potrebbero avere degli exploit in questa seconda fase del campionato. Arriviamo a Marina di Salivoli con l’obbiettivo di ripetere e se possibile migliorare la prestazione di Fiumicino – dice Volpe – oltre che raggiungere un’ottimo risultato in pole dove siamo sempre stati molto veloci; siamo purtroppo un pò indietro con lo sviluppo, ma è un gap che non siamo ancora riusciti a colmare da inizio campionato perché ci è sempre mancato il tempo materiale per provare tutti gli aggiornamenti, per questo al venerdì mattina scenderemo subito in acqua per guadagnare tempo, e se le scelte tecniche si riveleranno giuste punteremo decisamente alla vittoria. Anche Lorusso è carico: Abbiamo raggiunto il podio, adesso è arrivato il momento di migliorare questo risultato, la barca è a posto ed abbiamo degli aggiornamenti da testare e se andranno bene saremo li davanti a lottare per la vittoria; oramai tra me e Piersimone c’è un ottimo feeling di guida e riusciamo a guidare la barca come piace a noi, i primi non sono più così lontani come ad inizio campionato ed ora il nostro obiettivo è quello di vincere almeno una gara ed agguantare la terza posizione in campionato, speriamo ci sia mare formato che è la condizione a noi più congeniale. Si apre così la sfida che porterà gli equipaggi verso le gare finali del campionato, che non era così avvincente ed incerto ormai da anni e che invece in questa stagione sta regalandoci grandi emozioni e battaglie.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.