Campionato Mondiale Offshore di Abu Dhabi: Grande Impresa Italiana

Mario Invernizzi, 39 di Lecco e Maurizio Darai, 45 anni di Venezia hanno vinto oggi ad Abu Dhabi, a bordo del “Ceramica Panaria”, il titolo mondiale di offshore classe 3/6 litri. Una vittoria conquistata davanti a centomila spettatori in una giornata stupenda di sole. Invernizzi-Darai hanno conquistato l’oro iridato sbaragliando la concorrenza e vincendo tutte le tre prove a disposizione. Per l’Italia della motonautica è la 23′ medaglia d’oro conquistata tra Mondiale ed Europei: un record storico! Tornando agli Emirati Arabi, il monocarena Ceramica Panaria della Fb Design, equipaggiato dal nuovo motore biturbo diesel Seatek da 1000 cavalli e 8400 cc di cilindrata si è dimostrato davvero inafferrabile anche nell’ultima prova di oggi. Applausi a scena aperta quando i due piloti italiani sono saliti sul podio pi? alto per l’incoronazione” ufficiale. Negli Emirati Arabi, Mario Invernizzi è un pilota molto conosciuto ed apprezzato al quale i giornali locali dedicano ad ogni avvenimento largo spazio. Per Invernizzi quella 2001 è una stagione fantastica, iniziata col record dell’ora, proseguita con il titolo europea a Viareggio, conclusa oggi con il titolo Mondiale, il secondo nella sua carriera di pilota. “Il primo lo conquistai nel ’96 – ha commentato felice l’imprenditore lecchese – in coincidenza con la nascita della primogenita. Il secondo oro arriva nell’anno in cui ho avuto il secondo bambino. Evidentemente sono eventi che portano bene. C’e’ da aggiungere che le condizioni di mare quasi del tutto piato non ci agevolavano per le caratteristiche del nostro scafo. Ma ce la siamo cavati lo stesso egregiamente”. Nella gara di oggi, terzo posto di consolazione per l’altra coppia italiana in gara formata da Giovanni Carpitella e Christian Rivolta. Un Mondiale segnato per loro da alcune disavventure tecniche, concluso pero’ degnamente. Il bronzo della classifica generale viene invece conquistato da Gianfranco Zanoni che ha corso su una barca argentina in coppia con Nicolas Scioli. In classe 2 , Luca Nicolini in coppia col gallese Ken Thorne ha conquistato il terzo posto nella classifica finale e quindi il bronzo.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.