Campionato Nazionale open J24: tutto regolare anche nella seconda giornata di regate. Ita 215 Mollicona é primo degli italiani

Valmadrera (Lecco). Il tempo perturbato del mattino e l’assenza della prevista aria da nord (Tivano) avevano fatto temere il peggio ma fortunatamente un bel vento sostenuto del pomeriggio (la tradizionale Breva) che ha raggiunto anche i 15 nodi, ha permesso ai trentadue equipaggi in gara sino a lunedì nella baia di Parè di Valamadrera di portare a termine regolarmente altre tre bellissime prove, come previsto per la seconda giornata del Campionato Nazionale open J24 ben organizzato dal Circolo Velico Tivano. “Gli equipaggi si sono comportati molto bene soprattutto nelle partenze: non è stato dato nessun ocs e questo conferma il buon posizionamento delle linee di partenza e la correttezza della Classe J24.” Ha commentato il presidente del Comitato di regata, il romagnolo Franco Minotti “Le condizioni odierne sono state ottimali: le regate (di circa un’ora ciascuna) sono state divertenti, agguerrite e tecniche e al rientro a terra eravamo tutti molto soddisfatti. Un plauso all’organizzazione e alla ClasseJ24.” Molto soddisfatto anche Enea Beretta, ufficiale di regata nazionale e componente del gruppo di lavoro del Comitato di Regata. Le singole vittorie di giornata sono andate agli americani di USA 5399 (che nelle prime due prove hanno anticipato Ita215 Mollicona, primo fra gli azzurri) e a Ita 212 Jamaica, armato e timonato dal capo flotta carrarino Pietro Diamanti. La classifica provvisoria open stilata con uno scarto al termine delle prime cinque prove (la terza regata di ieri é stata annullata) vede al comando il fuoriclasse americano Keith Whittemore con USA 5399 Furio seguito da Ita 215 Mollicona timonato dal giovane carrarino Giacomo del Nero (CN marina di Carrara) e armato dal padrone di casa Vincenzo Mercuri(CVT), il presidente della XV Zona Fiv Fabio Mazzoni alla barra di Ita 503 Kong Grifone armato da Marco Stefanoni (Caldè) e da Ita 489 Valhalla armato e timonato da Fabio de Rossi (CN brenzone). Il Campionato Nazionale Open J24, valido anche come quarta tappa del Circuito Nazionale 2014, prevede complessivamente dieci regate (un massimo di tre al giorno) da disputarsi preferibilmente due nella mattinata per sfruttare il vento locale chiamato Tivano, e una nel pomeriggio quando solitamente soffia la Breva. La manifestazione, patrocinata dalla Regione Lombardia, dal Comitato Regionale e Provinciale del Coni, dall’Autorità di Bacino Lario e Laghi Minori, dai Comuni di Valmadrera, Malgrate, Lecco, Abbadia Lariana, Mandello del Lario e Valbrona, sta impegnando il romagnolo Franco Minotti come presidente del Comitato di Regata e il Giudice Internazionale gardesano Roberto Armellin, come Presidente della Giuria. La stagione 2014 della Classe Italiana J24 è affiancata dal prestigioso marchio automobilistico Land Rover che, da sempre espressione del “ben vivere il tempo libero” con eleganza e stile, si è legato alle attività del monotipo più diffuso a livello mondiale e alla ClasseJ24 Italiana, entrando nel fantastico mondo di vela e di libertà. Una grande soddisfazione per tutti gli appassionati di questa attiva Classe che vedono premiato l’impegno e la serietà di una Associazione in costante crescita. J24 è un Monotipo con una vasta distribuzione in tutto il mondo: in Italia è la flotta più numerosa fra i Monotipi grazie anche ai suoi contenuti costi di acquisto e di gestione. Ogni giorno sarà possibile seguire gli aggiornamenti, le notizie, le classifiche e le immagini del Campionato Nazionale open J24 sui siti www.j24.it e www.j24lario.it/nazionalej24

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.