Campionato VIII Zona J24: il titolo ad Alphard

Taranto. Conclusione in bellezza per il J24 della Sezione Vela Marina Militare di Taranto che, con un solo punto di vantaggio sul secondo (Jebedee) e parziali regolarissimi (6,2,3,2,3,3,1,1,2), è riuscito a sbaragliare la concorrenza e a laurearsi Campione J24 della VIII Zona. Dopo il titolo di campione d’inverno nella passata edizione, Ita 419 Alphard. e l’equipaggio capitanato da Mimmo Bottiglione, nell’ultima giornata, ha, infatti, assestato la zampata definitiva con due primi posti ed un secondo, passando a sorpresa dal gradino più basso del podio a quello più alto. Poco da fare, invece, per Ita 427 Jebedee armato e timonato da Nino Soriano (con un equipaggio giovane e interamente del Circolo nautico “Il Maestrale di Bari S.Spirito) e per Ita 406 Doctor J (C.N. L’Approdo) di Sandro Negro che, probabilmente preoccupati l’uno dell’altro, hanno riportato le loro peggiori prestazioni dello Zonale e poco è valsa a Jebedee la vittoria nell’ultima prova, quando ormai il sorpasso per un sol punto era avvenuto. Per loro, rispettivamente, la seconda e la terza posizione (15 punti; 3,1,4,3,2,1,4,8,1 i parziali di Jebedee e 20 punti; 1,7,1,1,4,7,5,3,5 i parziali di Doctor J). Quarto posto (27 punti; 2,5,57,1,ocs,3,4,7) per un altro equipaggio giovane facente capo al Circolo Ondabuena, ITA 47 Pulsarino timonato da Francesco Palazzo e quinto per Ita 172 Lumachia di Cosimo De Padova e Carlo D’Errico (CVOndabuena 36 punti).

Con le ultime sei regate in programma nel week end appena concluso, è calato il sipario sul Campionato Zonale della Flotta Pugliese J24, quest’anno, per la prima volta, organizzato in formula dissociata dal Campionato Invernale Città di Taranto e articolato su tre giornate con tre prove al giorno. “Le condizioni di questa seconda tappa sono state di vento leggero con riduzione di percorso nella seconda prova e la barca della Marina ha interpretato al meglio questa giornata.” ha spiegato il Capo Flotta J24 pugliese Nino Soriano “Complimenti al resto della Flotta per il buon livello raggiunto e all’Organizzazione dell’evento da parte di Se.Ve.TA e Circolo Ondabuena, nonchè agli ufficiali di regata precisi e puntuali nelle loro decisioni. Ora si aspetta con ansia l’inizio dell’Invernale di Taranto il 16 novembre per riaprire i giochi.”

Il Campionato VIII Zona J24 ha visto scendere in acqua quindici equipaggi: tra loro nomi noti e nuovi armatori a riprova dell’ottima forma della Flotta pugliese J24. Molto apprezzata, come sempre, l’organizzazione di Ondabuena e della Sezione Vela Marina Militare di Taranto coordinati dal CdR con gli ufficiali di regata Gianni Rochira e Giuseppe Tortorella.

Le classifiche, oltre che sul sito della VIII Zona (www.ottavazona.org), le informazioni, i filmati, le foto, i calendari delle regate, la modulistica, i regolamenti e tutto quello che può essere utile per conoscere al meglio la Flotta pugliese J24 posso essere consultate sul sito www.flottadipuglia.altervista.org

Il prossimo appuntamento con la Flotta Pugliese J24 è fissato per domenica 16 novembre con la prima tappa del  Campionato Invernale.

La stagione 2014 della Classe Italiana J24 è affiancata dal prestigioso marchio automobilistico Land Rover che, da sempre espressione del “ben vivere il tempo libero” con eleganza e stile, si è legato alle attività del monotipo più diffuso a livello mondiale e alla ClasseJ24 Italiana, entrando nel fantastico mondo di vela e di libertà. Una grande soddisfazione per tutti gli appassionati di questa attiva Classe che vedono premiato l’impegno e la serietà di una Associazione in costante crescita. J24 è un Monotipo con una vasta distribuzione in tutto il mondo: in Italia è la flotta più numerosa fra i Monotipi grazie anche ai suoi contenuti costi di acquisto e di gestione.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.