CANADOS: venduto un Canados 90 a un cliente europeo

– L’attività dall’acquisizione
– Apertura del primo ufficio Canados a Golfe Juan (FRA)
– Partnership con lo studio di progettazione Cristiano Gatto 

 

PRIMO YACHT VENDUTO

A seguire il recente annuncio dell’acquisizione del cantiere simbolo di Roma, Canados è lieta di comunicare che il mercato ha evidenziato grande interesse proveniente da diverse regioni del mondo, tra cui Italia, Francia, Medio Oriente, Russia, e Sud e Nord America.
Molti clienti, così come i broker che hanno un rapporto personale con la nuova proprietà, guardano con sicurezza al futuro di Canados, alla sua capacità di consolidare i fattori chiave e al singolare approccio che lo ha reso l’unico costruttore in grado di produrre progetti “su misura” nel range 23-43 metri in materiale composito altamente tecnologico.
Il miglior segnale di questa rinnovata fiducia è stata la vendita di un Canados 90’ Open a un cliente europeo, al quale verrà consegnata l’unità alla fine di marzo, oltre a importanti trattative in corso con clienti di diversi paesi.

L’ATTIVITA’ DALL’ACQUISIZIONE

Ben avviato il piano di 18 mesi per il rinnovamento dell’infrastruttura del cantiere, creare un’adeguata organizzazione commerciale e presentare i nuovi modelli.
La Fase 1, che consisteva nel dare inizio ai lavori nel cantiere, è partita con i vari adeguamenti dei capannoni che sono già stati completati. Il porto turistico e la darsena saranno presto dragati per consentire le attività di refit e di assistenza che inizieranno ad aprile 2016.
Nel frattempo, l’approccio di Canados nel trattare direttamente con i clienti finali, con l’aiuto di mediatori e owner’s representative, è già supportato dall’apertura del primo ufficio Canados a Port Camille Rayon, Golfe Juan (F), in Costa Azzurra. Questa sede, prima di una serie di uffici – aperti direttamente nei porti dove i clienti utilizzano le proprie unità – non solo consentirà ai clienti di parlare direttamente agli incaricati del cantiere, ma consentirà anche agli armatori Canados di beneficiare dei servizi del cantiere e avere assistenza in caso di necessità.
In parallelo, l’ufficio tecnico e progettazione ha lavorato intensamente ai nuovi modelli che saranno presentati durante tutta la stagione fino al prossimo Cannes Yachting Festival 2016.

ACCORDO CON CRISTIANO GATTO DESIGN TEAM

Canados è felice di annunciare l’accordo con Cristiano Gatto Design, con sede a Venezia, per offrire ai propri clienti l’assistenza di un designer di livello mondiale la cui reputazione di progetti vincitori di premi non è seconda a nessuno.
 
Cristiano Gatto – che ha avuto un’esperienza precedente con Canados progettando l’interno di un 108’ e un 120′ per clienti di Karsenti – commenta: “Lavorare con Canados richiede disciplina dal punto di vista del design, nel senso che dobbiamo adattare alcuni dei nostri disegni moderni a una manifattura tradizionale che, al giorno d’oggi, si trova di rado ovunque. Sono davvero orgoglioso, insieme a tutta la squadra di Cristiano Gatto Design: come sappiamo dalla realtà, tutto è possibile da Canados e ogni dettaglio sarà sempre prodotto nel miglior modo possibile. Abbiamo sperimentato un’ottima collaborazione con Canados in passato e so che i loro interni possono superare solamente la mia squadra e le aspettative del cliente. Devo anche dire che è molto comodo visitare il cantiere nel corso di un progetto, e “saltare” dalla barca in produzione al capannone di 2000 mq dove si trova la falegnameria per discutere di eventuali dettagli con gli eccezionali artigiani Canados“.

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.