Carabinieri del Mare in Azione a Castellammare di Stabia

I Carabinieri del Servizio Navale di Torre del Greco, agli ordini del Comandante Vincenzo Amitrano, in cooperazione con i colleghi di Ostia, a seguito di complesse indagini di polizia giudiziaria, rinvenivano presso un Pontile di ormeggio del porto di Castellammare di Stabia un YACHT AZIMUT 50 rubato nei giorni scorsi nel porto turistico di Ostia -Roma-. L’imbarcazione di 16 metri, ancora in ottime condizioni, del valore di Euro 1.500.000, oo di proprietà di un noto imprenditore locale è stata sottoposta a sequestro dall’Autorità di Polizia in attesa delle disposizioni della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata ed affidato in custodia ai titolari del Pontile, i quali erano completamente all’oscuro del furto. Dalle prime accurate indagini svolte dai Carabinieri del mare, per il furto è stato denunciato C.L. di anni 58 un romano con precedenti penali, non presente sul posto al momento del sequestro. I titolari del pontile, che da subito si sono messi a disposizione dei carabinieri, hanno dichiarato che lo Yacht era in transito e che era destinato all’estero. Le indagini dei Carabinieri del mare in cooperazione con i Carabinieri di mare di Ostia continueranno senza soluzione di continuità.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.