Caracci Fa Volare il Suo Helly Hansen Speedy Bonsai e Vince la Minisolo

Port Camargue, Francia Andrea Caracci ha vinto la Minisolo 2007, regata riservata ai Mini 650, battendo 35 concorrenti. Dopo 110 miglia di regata con vento forte Speedy Bonsai ha tagliato il traguardo di Port Camargue. Il percorso era un lungo bastone da Port Camargue fino ad una boa nei pressi del porto di Grussan, 55 miglia più a ovest. Il vento molto sostenuto previsto dal meteo, si è spinto oltre le aspettative e con una violenta bufera quaranta nodi di vento numerosi partecipanti sono stati costretti al ritiro. Con queste condizioni, Andrea Caracci è stato in grado di far volare il suo Speedy Bonsai e dare quasi due ore al secondo arrivato. Speedy Bonsai si è dimostrato come sempre molto affidabile; l’albero nuovo ha passato l’esame bufera e i danni si sono limitati a una drizza del fiocco rovinata. “La barca, dopo tanti mesi di preparazione allo Yacht Club Italiano di Genova (lo stesso di Luna Rossa), non mi ha deluso” commenta Caracci. “Tutto ha funzionato alla perfezione. Questo mi ha permesso di spingere al massimo mentre i miei rivali dovevano tirare il freno per limitare i danni. Sono proprio soddisfatto e porto avanti la preparazione per il mio principale obiettivo: la Minitransat che si correrà in sep tembre. Un sogno che posso continuare a inseguire grazie all’appoggio e alla fiducia dei miei sostenitori degli sponsor (Helly Hansen, Omipa, Besanopoli).

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.