Circuito Italiano Audi Mumm 30: Parimor – Thule Conduce Dopo la Prima Giornata di Regate

Numana, 1 aprile 2005 – Solo un leggero ritardo per consentire al vento di stabilizzarsi in intensità e direzione e la flotta dei Mumm 30 ha dato inizio all’edizione 2005 del Circuito Italiano Audi Mumm 30, ormai un classico della vela monotipo italiana. Due le prove portate a termine in questa giornata inaugurale, dove, come di consueto, non è mancata la battaglia; e sono così emersi i primi responsi sui nomi dei possibili candidati alla vittoria di tappa. Nella prima prova a farla da padrone è Parimor – Thule di Fausto Rubbini, che riesce a mettere la propria prua davanti a tutti, ricominciando così da dove aveva lasciato lo scorso anno vincendo il Circuito Italiano 2004. In seconda posizione un altro veterano della classe, Enfant Terrible di Gianluigi Serena, che precede Computer Discount del duo Marteri – Bagnoli. La seconda prova di giornata vede la vittoria di Calvi Magic, storica imbarcazione della flotta italiana Mumm 30, da quest’anno di proprietà dell’armatore Fabio Gasperoni seguito dal duo Parimor – Thule e Enfant Terrible. Terza e ultima prova alquanto sofferta, per una serie di partenze tirate oltre il limite, il che impone, al quinto tentativo, l’esposizione della bandiera nera: a farne le spese è Kismet degli armatori Stefano e Massimo Leporati. La vittoria va a La Marachella di Drì Drì, degli armatori Gimelli – Pecorella, che precede Calvi Magic e Parimor – Thule. La classifica generale provvisoria dopo 3 prove: 1 – Parimor-Thule (1, 2, 3): pt. 6 2 – Calvi Magic (6, 1, 2): pt. 9 3 – Enfant Terrible (2, 3, 4): pt. 9 4 – La Marachella di Drì Drì (4, 9, 1): pt. 14 5 – Blu Mumm (8, 4, 5): pt. 17 Seguono 12 imbarcazioni.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.