Classe H22

CLASSE H22: BLEAK COCIF – LORO PIANA VINCE IL CIRCUITO NAZIONALE BIANCHI GROUP – WARNER BROS 2005 NELL’INTERLAGHI TRIONFO PER MINTAKINO POLTI LECCO – E’ Bleak Cocif – Loro Piana, degli armatori Carlo Noseda e Antonio Castelli, la barca vincitrice del Circuito Nazionale Bianchi Group – Warner Bros 2005 di vela per la classe H22. Il team dello Yacht club di Genova è stato il protagonista in assoluto di una stagione esatante che ha offerto spettacolo dopo otto tappe tiratissime e ricche di colpi di scena e che ha visto una media di partecipazione di ben 12 imbarcazioni per ogni tappa e ben 28 equipaggi che si sono contesi l’ambito Circuito: il tutto in due soli anni di vita di classe. Tuttavia la barca regina nulla ha potuto nell’epilogo del Circuito Nazionale Bianchi Group – Warner Bros con la disputata a Lecco del 31° Campionato Invernale Interlaghi organizzato dalla Canottieri Lecco. Qui il successo è andato a Mintakino Polti (barca dell’armatore Stefano Polti per i colori dello Yacht club Como) con al timone Giovanni Puntello, Roberto Spata alla tattica e Antonio Castelli. Un successo importantissimo perché il commercialista di Como appassionato di vela non ha solo trionfato nella classe H22 (cinque successi su sei prove) ma si è aggiudicato anche la vittoria assoluto con il prestigioso trofeo Credito Valtellinese in argento. Mintakino Polti ha avuto la meglio su un tenace e regolare Joe Fly della Canottieri Lecco, con al timone Giovanni Maspero, tattico Andrea Felci e prodiere Federico Michetti: per loro (cinque volte secondo). Sul terzo gradino del podio è salito il Sail Point (Cv Bari) con al timone Marco Guerra e in equipaggio Vittorio Rocchelli ed Enrico Fonda. Un Campionato Invernale Interlaghi di grandissimo spessore per la classe H22. Basta scorrere l’elenco di alcuni velisti imbarcati alla tattica sulle dodici barche in regata per capire il livello raggiunto. Innanzitutto su Mintakino Polti c’era il comasco Roberto Spata la cui esperienza sul lago si è fatta sentire. Poi non dimentichiamo la presenza su Joe Fly di Andrea Felci (il timoniere Giovanni Maspero si è laureato di recente campione europeo di classe Melges 24) e quella del due volte olimpionico di classe Laser, Diego Negri, proprio su Bleak Cocif – Loro Piana. E che dire allora di Enrico Fonda, fresco vincitore del Campionato Italiano 470, al fianco di Marco Guerra su Sail Point? Oppure del timoniere svizzero Daniel Shroff, olimpionico nella classe FD, sempre a suo agio nel Golfo di Lecco? Insomma la classe H22 ha veramente chiuso in bellezza una stagione di grandi soddisfazione e di aperture non solo a livella nazionale ma anche a livello internazionale: la costituzione della classe in Francia è il primo importante segnale. Ecco la classifica del Campionato Invernale Interlaghi di Lecco: 1. Mintakino Polti (Giovanni Puntello/Roberto Spata/Antonio Castelli – Yc Como – 1/3/1/1/1/1 i piazzamenti); 2. Joe Fly (Giovanni Maspero/Andrea Felci/Federico Michetti – Canottieri Lecco – 2/2/2/2/2/3); 3. Sail Point (Marco Guerra/Vittorio Racchelli/Enrico Fonda – Cv Bari – 6/1/6/5/Rdg/2); 4. Speedy Gonzales (Daniel Shroff/Claudia Bohm/Dieter Scwizer – Svizzera – 4/5/3/3/4/5); 5. Welcome Travel Group (Alberto Valli/Cesare Pedrotti/Marco Schirato – Yc Acquafresca Vr – 7/4/4/6/3/6); 6. Bleak Cocif – Loro Piana (Roberto Caresani/Diego Negri/Carlo Noseda – Yc Italiano Genova – 3/6/7/7/7/9); 7. Blanca 3 (Federico Battello/Giovanni Quaini/Michele Voghi – Cv Moltrasio – 8/8/5/98/4); 8. Ita 117 (Karl Lion/Rolf Znicky/Philippe Maisè – Spagna – 9/9/11/4/5/7); 9. Joist Cilpaz (Luisa Bambozzi/Raffaele Valsecchi/Giovanni Tadini – Fraglia Malcesine – 5/7/8/8/6/8); 10 Martina (Alessandro Consolo/Fabrizio Lisco/Giorgio Martino – Cn Porto Cervo – 10/10/9/10/11/10); 11. Pobeda (Philibert De Bonnafos/Edouard De Bonnafos/Tibaut De St. Maurice – Francia – 11/11/10/11/9/11) ; 12. Tecnolinea (Vittorio Franzaresi/Danilo Riva/Alessandro Meroni – Lni Milano – Dnc/Dns/Dnf/12/Dnf/Dnc). Ecco la classifica finale del Circuito Nazionale Bianchi Group – Warner Bros dopo 8 tappe (con scarto): 1. Bleak Cocif – Loro Piana (Carlo Noseda/Antonio Castelli – Yc Italiano) p.68; 2. Welcome Travel Group (Alberto Valli/Giorgio Valli/Lorenzo Valli – Yc Acquafresca) p.136; 3. Sail Point (Marco Guerra/Luigi Fuiano/Fabrizio Lisc – Cv Bari) p. 167,50; 4. Joe Fly (Giovanni Maspero/Andrea Felci/Federico Michetti – Canottieri Lecco) p. 193; 5. Blanca 3 (Federico Battello/Giovanni Quaini/Michele Voghi – Canottieri Domaso) p.208; 6. Joist Cilpaz (Luisa Bambozzi/Emanuele Castioni/Daniele Orlandi – Fraglia Malcesine) p.218; 7. Speedy Gonzales (Daniel Shroff/Dieter Scwizer/Claudia Bohm – Svizzera) p. 230; 8. Martina (Gabriele Botta – Yc Como) p.256; 9. Mintakino (Stefano Polti/Roberto Noseda/Giovanni Puntello – Yc Como) p.297; 10. Vitamina H22 (Umberto Benvenuto/Tiziano Radin/Diego Vassalli – Yc Como) p.321. (si allega classifica completa).

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.