Classi Olimpiche a Imperia

1 Luglio 2004 Primo giorno di regate per tutte le classi e giornata di vento favorevole per i Campionati Italiani delle Classi Olimpiche di Imperia. Una piccola perturbazione da nord-ovest ha movimentato la condizione di bonaccia che ha caratterizzato le prime due giornate, in cui ha regatato soltanto la classe Europa. Un vento leggero (7/8 nodi) da Ponente ha permesso lo svolgimento di più prove in tutte le classi, nelle quali si sono messi in evidenza gli equipaggi della squadra azzurra per Atene. La classifica odierna per la classe Europa vede dunque Francesca Komatar al secondo posto, prima delle italiane classificate e preceduta solo da un’atleta croata. Si aggiudicano il primo posto Marchesini, nella classe Finn, e Zandonà-Trani per la classe 470M. In campo 470 F, in testa Elisabetta Saccheggiani e Myriam Cutolo, che si assestano in quinta posizione overall, data la partenza unificata nelle due classi. Figura al primo posto anche Diego Negri nella classe Laser; mentre Bruni e Antar Vigna nella classe Star sono solo sesti nell’ordine d’arrivo a causa di una squalifica per partenza anticipata nella prima prova. Al comando i genovesi Gatti-Cristaldini e i Gardesani Fravezzi-Chioccioli. Per gli FD, primi Vespasiani-Gerunzi. Nelle tavole Mistral in testa Federico Esposito tra gli uomini e Alessandra Sensini tra le donne. Riccardo Giordano, finisce 13°, mentre le giovani promesse Riccardo Belli dell’Isca e Laura Linares, che dopo gli allori mondiali del Messico, agli Europei in Polonia hanno saputo dimostrare il loro talento, concludono le prove rispettivamente al 5° e 20° posto.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE