Conclusa la prima edizione della 50×2 50xtutti del Circolo Nautico Santa Margherita

La prima edizione della 50X2 – 50XTutti del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle è partita alle 9.00 di domenica 2 novembre con una leggera brezza danord-ovest, su percorso Caorle-Lignano-Grado e ritorno.

Fin dalle prime ore la situazione meteo è apparsa chiara al Comitato di Regata presieduto da Franco Pappagallo, che ha deciso di issare la bandiera Tango alla boa foranea di Lignano e ridurre quindi il percorso per dare ai partecipanti la possibilità di completare la prova entro il termine delle 19.00 stabilito dal bando.

 

36 le imbarcazioni che si sono presentate al via di Porto Santa Margherita per questo ultimo appuntamento con le regate d’altura, una scommessa del CNSM che ha voluto con questa piccola lunga rendere omaggio ad una stagione di importanti anniversari per le sue storiche regate offshore.

 

La maggior parte delle imbarcazioni partecipanti alla 50XTutti ha scelto di correre in Libera, tra queste anche Margherita di Pietro Burello, con Alessandro Alberti al timone e Ciro di Piazza in prua, che è scattata subito al comando della flotta ed è stata la prima imbarcazione a girare la boa foranea di Lignano, prima parte del percorso, alle 12.28.11.

Il secondo transito assoluto e primo della classe X2 è stato quello del Felci 45 Città di Grisolera NPS System alle 13.06.08, con la coppia padre-figlio Franco e Federico Daniele alla loro prima regata insieme, che dopo una partenza incerta, hanno preso un ottimo passo.

 

Ottima partenza e controllo sulla flotta anche da parte del debuttante in regate X2 Sandro Fabbro in coppia con Manuel Polo su 10xDieci, passati terzi assoluti alle 13.09.46, seguiti da Selavy di Gianni Montagner iscritti alla 50XTutti alle13.33.05 e da Non Solo Vela dell’omonimo gruppo sportivo alle 13.48.25, prima imbarcazione della classe First 40.7.

I passaggi sono proseguiti con molti dei protagonisti della classe X2 che hanno tenuto testa a imbarcazioni con equipaggio completo: Hauraki del duo Trevisan/Ciola alle 13.50.53, Barramundi di Andrea Frighetto alle 14.05.22, J Rocket di Passoni/Faggin alle 14.09.57, First of All di Manuel De Faveri alle 14.12.20, Arkanoè di Roberto Caramel alle 14.15.57, Vizio di Sandro Ravennaalle 14.25.03.

 

Qualche difficoltà per le barche attardate dopo la partenza, che hanno trovato in prossimità di Bibione il calo del vento mattutino e hanno dovuto attendere l’ingresso della termica dal secondo quadrante, per continuare la loro corsa. La giornata è proseguita tra salti di vento e brezze leggere, che hanno indotto molti partecipanti al ritiro dopo il transito alla boa foranea.

 

Nessuna difficoltà a completare il percorso nei tempi stabiliti per Margherita di Pietro Burello, che è stata la prima imbarcazione a tagliare il traguardo di Porto Santa Margherita alle 15.15.54, vincendo in assoluto e in Libera classe 1 la prima edizione della 50XTutti.

Grande soddisfazione anche a bordo di Città di Grisolera NPS System di Daniele/Daniele, seconda imbarcazione assoluta, prima della classe X2 e in IRC a completare il percorso alle 16.35.20.

Confermato il primato del primo lato di regata anche per 10xDieci di Fabbro/Polo che ha tagliato il traguardo terzo assoluto alle 17.09.50 vincendo la classifica ORC.

 

Selavy di Gianni Montagner è stata l’ultima imbarcazione a tagliare il traguardo di Porto Santa Margherita alle 17.11.14 e alle 19.00 si è conclusa ufficialmente la prima edizione della 50X2 50XTutti, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita in collaborazione con la darsena Marina 4, il patrocinio e contributo di Panathlon, la partnership di Cantina Colli del Soligo, Nautilandia Shop e il patrocinio del Comune di Caorle.

 

Il Comitato ha potuto comunque stilare una classifica sulla base dei passaggi a Lignano, l’ultimo a doppiare la foranea è stato Cabo da Roca di Alberto Pagnin-Nautilandia Shop alle 17.51.20.

 

L’appuntamento per la flotta dei partecipanti al Campionato Autunnale 2014 è fissato per domenica prossima 9 novembre alle ore 10.00 con le ultime prove a bastone.

Al termine delle regate, presso la Club House CNSM si terranno le premiazioni del Campionato e della prima edizione della 50×2 – 50xTutti.

 

CLASSIFICHE PROVVISORIE

50XTutti traguardo P.S.M.

Libera classe 3: 1. Margherita (Pietro Burello – LNI Monfalcone) 2. Selavy (Gianni Montagner – CN Santa Margherita)

 

50XTutti tempi Lignano

Libera classe 1: First of All (Manuel De Faveri – CV Four Winds) 2. Vizio (Sandro Ravenna – CN Santa Margherita) 3. Cabo da Roca (Alberto Pagnin Nautilandia Shop – CV Mariclea)

Libera classe 2: 1. Barramundi (Andrea Frighetto – CV Aprilia Marittima) 2. Città di Fiume 2 (Dario Tuchtan – Comp. del Vento) 3. La Milonga Roberto Cipriano – CV Casanova)

Libera classe 3: 3. Carlotta (Carlo Pitteri – DV Veneziano)

Libera classe First 40.7: Non Solo Vela (Non Solo Vela Asd – CV Bibione) 2. Arkanoè (Roberto Caramel – PD Mare) 3. Magica Luce (Patrizia Volpi – LNI Bassano)

 

50X2 traguardo P.S.M.

IRC: Città di Grisolera NPS System (Daniele/Daniele – CN Santa Margherita)  

ORC: 10xDIECI Fabbro/Polo – LNI Monfalcone)

 

50×2 tempi Lignano
Libera x2: 1. Hauraki (Trevisan/Ciola – Treviso SC) 2. J ROCKET (Passoni/Faggin – Assovela Percoto) 3. Renoir (Pellegrini/Santi CN Santa Margherita)

 

Nel sito www.cnsm.org on-line l’elenco dei passaggi e arrivi aggiornato.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.