Coppa dei Bravi Match Race nel Golfo di Lecco

LECCO – Torna nel Golfo di Lecco, nel week end del 15/16 maggio 2004, la Coppa dei Bravi di vela (i Bravi erano i “cattivi” al servizio di Don Rodrigo nel romanzo i Promessi Sposi ambientato da Alessandro Manzoni proprio nel lecchese), regata di tipo match race, grado quarto, riservata ad imbarcazioni della classe Stag 29 (un monotipo di 8,80 metri particolarmente diffuso sul ramo lecchese del Lario). Otto i timonieri iscritti alla Coppa dei Bravi organizzata dalla Società Canottieri Lecco, e più precisamente Stefano Angusti di Milano, Fausto Binda di Oliveto Lario (Lecco), Massimo Corti di Malgrate (Lecco), Claudio Fasoli di Erba (Como), Duilio Locatelli di Milano, Richard Martini di Lecco, Fabrizio Rosa di Milano e Carlo Sacchelli di Lecco. Cinque le barche messe a disposizione degli organizzatori della Canottieri Lecco e cioè: Magalhaes (Canottieri Lecco), Invidia (Circolo Vela Tivano), Excalibur (Cv Tivano), Excalibur Cube (Cv Tivano) e La Teppa (Can. Lecco). La formula della “Coppa dei Bravi” è quella del girone all’italiana con eliminatorie, semifinali e finali. Si inizierà alle ore 9 di sabato 15 maggio con le prime sfide match race (ovvero uno contro uno, come nella famosa Coppa America) su un percorso a “bastone”. Percorso collocato al centro del Golfo di Lecco in maniera da rendere più partecipe il pubblico. In caso di mancanza di vento le sfide si disputeranno sul percorso alternativo più a nord. La domenica, dalle 8,30, inizieranno invece le semifinali e le finali per definire il vincitore.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.