Corso di Vela d’Altura su Adriatica

Corso di vela d’altura Su Adriatica, il cutter oceanico dei Velisti per Caso La nostra pedagogia: un corso speciale per affrontare l’alto mare Il nostro corso riprende l’impostazione dei classici corsi delle scuole vela tradizionali e crea un programma ideale che ne completi o integri la didattica, sulla base della decennale esperienza del navigatore Filippo Mennuni, storico skipper di Adriatica lungo la Rotta di Darwin. A bordo gli skipper sapranno miscelare armoniosamente il differente livello tecnico degli allievi. I più inesperti apprenderanno più velocemente grazie all’integrazione in un equipaggio già “formato”. I più esperti potranno da subito verificare le loro capacità mettendosi in gioco come “capi turno”. In mare gli istruttori giudicheranno caso per caso: la loro esperienza saprà valutare il vostro livello già dal primo giorno e rispettare i vostri progressi. Il principio: all’iscrizione ci preciserete il vostro livello tecnico e il vostro curriculum nautico, o almeno ciò che voi stimate di voi stessi. Una volta a bordo gli skipper insegnanti vi valuteranno rapidamente per attribuirvi un ruolo di “partenza”, che poi scambierete con i vostri compagni d’avventura giorno per giorno. _ Il “Passaporto 1000 miglia” Vi proponiamo una navigazione completa (i due stages insieme) che sbocchi ad una attestazione di 1.000 miglia percorse. Si tratta di una distanza di riferimonto in diverse nazioni europee che aprono le loro porte alla formazione professionale solo dopo il raggiungimento di tale percorso d’altura. La Svizzera lo richiede come esperienza “obbligatoria” per conferire la patente nautica da dipoto a vela. Rappresenterà comunque un’attestazione di esperienza da poter vantare presso le società di noleggio. Forte di 25 anni di esperienza nautica e di 15 di insegnamento nella vela, vi accompagnerò a bordo durante tutto il percorso didattico con tenacità e pedagogia. Insieme all’equipaggio, Ricardo e Mattia, progrediremo tappa per tappa fino ad acquisire la sicurezza necessaria alla gestione di una barca a vela. Le tappe didattiche : Primo obiettivo : la meccanica della barca a vela Dopo aver scoperto il piacere della vela a bordo imparerete a capire e gestire il funzionameno di una barca a vela complessa e la navigazione elettronica Vi insegeremo i “fondamentali” della vela in 10 punti chiave che vi serviranno durante tutta la vostra formazione _ Secondo obiettivo : perfezionamento e navigazione Affinerete le vostre conoscenze marine. Saprete ottimizzare la navigazione stimata in funzione dela meteo, delle correnti e della sicurezza. Affronterete le condizioni meteo spesso difficli del Mediterraneo Occidentale. _ Terzo obiettivo : l’autonomia Svilupperete le vostre proprie astuzie e individuerete le tecniche personali che he vi renderanno un marianaio secondo la vostra propria immagine. Utilizzando tutte le vostre conoscenze precedenti supervisionerete un turno di guardia in totale autonomia. Il vero skipper siete voi! _ Approfondirete le tematiche della navigazione d’altura e della sicurezza, inquadrati in un vero equipaggio di professionisti, seguiti da un equipe di 3 esperti skipper-istruttori che vi permetteranno di acquisire sicurezza nella preparazione e conduzione di crociere a lungo raggio o di preparare la vostra futura traversata Atlantica in condizioni di sicurezza ed in equipaggio ridotto, anche con cattivo tempo ed in navigazione notturna. I nostri corsi di Vela d’Altura sono organizzati su 7 giorni di navigazione continuativa nel Mediterraneo Occidentale, tra Italia, Baleari, Spagna e Corsica, durante la quale gli allievi si alterneranno al comando della barca, affiancati dai nostri istruttori, per acquisire la competenza ideale a “prendere il comando” di una unità da diporto. Requisiti: avere già navigato su altre barche a vela proprie o a noleggio e comunque essere in grado di svolgere le manovre principali (mantenimento della rotta, virate e strambate, riduzione velatura). Padronanza del linguaggio nautico di base. Buona salute. Il corso è indicato a chi abbia o sia in procinto di prendere la patente nautica e desideri raggiungere l’autonomia necessaria a noleggiare una barca da solo/a, gestire un equipaggio o a chi sta preparando la traversata dell’oceano. E’ consigliato anche a chi ha recentemente acquisito i brevetti professionali marittimi e desidera approfondire le tematiche del comando di una unità da diporto adibita al noleggio. Programma Didattico: – Preparazione e controllo dell’imbarcazione. Check-list e dotazioni di bordo. Stivaggio cambusa. Definizione turni di guardia. Pratiche burocratiche e doganali d’uso comune – Pianificazione della navigazione. Studio delle carte e dei bollettini meteo, analisi delle carte sinottiche, osservazione dei fenomeni locali e scelta delle rotte meteorologiche meteofax, navtex – Navigazione. Governo della barca nelle varie andature di giorno e di notte, manovre in equipaggio ridotto, preparazione al cattivo tempo, organizzazione dell’equipaggio per il cattivo tempo – Sicurezza, dotazioni ed emergenze, uso attrezzatura di sicurezza, norme sugli abbordi in mare, emergenza medica, – Risoluzione avarie più comuni: motore, gruppo, desalinizzatore, elettriche e all’armo velico Assetto velico con vento forte. Uso della trinchetta e delle vele ridotte – Navigazione satellitare, notturna con strumenti tradizionali. Uso radar e radar ARPA (base), uso dei programmi informatici (Maxsea), preparazione e pianificazione di una navigazione oceanica – Atterraggi ed ormeggi in notturna e con cattivo tempo Itinerario 1° turno: – Partenza da Palermo domenica 23 agosto; arrivo dei partecipanti e imbarco, cambusa, sistemazione barca e partenza – Navigazione verso il sud della Sardegna, capo Teulada, Carloforte, traversata verso le Baleari, Palma di Mallorca, prima sosta a Palma – Partenza verso Ibiza, Cabo Palos e Cartagena. seconda sosta – Partenza verso Almeria e arrivo sabato 29 agosto e sbarco partecipanti 2° turno: – Partenza da Almeria il domenica 6 sep tembre, arrivo dei partecpanti e imbarco, cambusa, sistemazione e partenza – Navigazione verso Cabo Palos, Ibiza e Palma. Prima sosta a Palma. – Partenza verso Minorca e traversata verso la Corsica (passaggio Bocche o Capo Corso secondo la meteo), seconda sosta – Partenza verso Rosignano via Elba. – Arrivo a Bastia la domenica 13 sep tembre. Note: – Durante la navigazione si effettueranno almeno 3 notturne Dettagli tecnici Durata: 7 giorni Porto d’imbarco 1 turno: Sicilia, Palermo Porto di sbarco 1 turno: Almeria (Spagna) Porto di imbarco 2 turno: Almeria (Spagna) Porto di sbarco 2 Turno: Bastia, Corsica o Rosignano (Livorno) Quota: 980 € per turno Sconti: 200 € per chi prenota entrambi i turni La quota comprende: utilizzo imbarcazione e pernottamento, compenso agli skipper, carburante, dotazioni individuali di sicurezza, materiale didattico, spese portuali, porti imbarco e sbarco, uso materiale di bordo anche informatico e tecnico La quota non comprende: assicurazione extra e tessera FIV (€ 40), porti (se diversi da quello d’imbarco e sbarco), cambusa (circa 20€ al giorno) Sistemazione: cuccetta singola in cabine triple con bagno e doccia. Max 7 allievi partecipanti. Barca: Adriatica, il cutter di 22 metri in acciaio di Velisti per Caso Equipaggio istruttori: 4 persone – Filippo Mennuni (navigatore 170.000 miglia su tutti gli oceani – www.portidelmediterraneo.net e www.velistipercaso.it) – Ricardo Cufré (storico secondo di Adriatica, argentino, un giro del mondo in coppia su un catamarano di 45 piedi lungo i 40 ruggenti e con solo scalo in Nuova Zelanda e due circumnavigazioni del Sud America di cui una invernale) – Mattia Righetti (attuale skipper di Adriatica per la stagione estiva, ex olimpionico di canottaggio a Sidney) – Carlotta Cicotti (marinaia e biologa marina, attuale equipaggio di adriatica) PRENOTAZIONI: ADMIRAL CONSULTING admiral.co@atsat.com o tel: 347 1043735

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.