Couach lancia il secondo 5000 Fly

COUACH LANCIA IL SECONDO 5000 FLY Due anni dopo la presentazione del primo 5000 Fly (M / Y La Pellegrina) il costrutore di yacht Couach – il più antco cantere navale francese – ha appena varato la seconda unità del modello da 50 metri 5000Fly, che sarà consegnato all’armatore prima dell’estate 2014. Ordine /Dicembre 2012 Varo / Marzo 2014 Data di consegna armatore / Maggio 2014 L’UNICA “YACHT COUTURE” Come per tut gli yacht realizzat dal cantere Couach, il cliente ha contribuito in maniera rilevante alla progetazione di questo modello unico da 165 piedi – 49,9 metri. Infat, oltre alle indicazioni puramente decoratve, il cantere è intervenuto a livello di progetazione struturale per soddisfare i desideri del proprietario, il quale ha richiesto un’estensione del ponte superiore per inserire tavolo e sedute in grado di accogliere 14 ospit, e un ampliamento della copertura del fybrige per creare un’area privata da 100mq. Variazioni che identfcano il conceto di “su misura ” di Couach, che pur assecondando le esigenze dell’armatore, conserva, sopratuto su yacht di queste dimensioni, inalterat l’equilibrio e le prestazioni della barca. Guidat dalle scelte del cliente, il design d’interni è stato curato da Couach in collaborazione con METRICA® Interior, un rinomato produtore d’arredi per interni specializzato in yacht ed abitazioni. PERFORMANCE ACUSTICHE Tra le molteplici evoluzioni apportate su questo modello è da sotolineare il lavoro svolto nella drastica riduzione dei rumori e delle vibrazioni. A seguito di uno studio acustco approfondito specificatamente per questo yacht, il cantere ha completamente rivisto i propri metodi di montaggio per soddisfare obietvi ancora più esigent rispeto a quelli normalmente raggiunt. Pertanto, i livelli massimi di rumore e vibrazioni nella superfcie abitabile garantscono ambient più silenziosi, in conformità con le condizioni di navigazione e la velocità della barca. CAPACITÀ TRANSATLANTICHE Per quanto riguarda le prestazioni, la barca è alimentata da 2 motori da 5226 Cv, in grado di raggiungere i 28 nodi di velocità massima, e dispone di un’autonomia e di un’eletronica di navigazione conformi agli standard IMO, che consentono di atraversare l’Atlantco ad una velocità di crociera di 12 nodi. Il lancio segna la fne dell’atvità di costruzione e l’inizio di una fase di fniture tecniche e di test che si protrarranno per diverse sep mane. Il cantere tornerà a comunicare alla stampa dopo la consegna, per presentare la barca nel dettaglio. SPECIFICHE TECNICHE LUNGHEZZA COMPLESSIVA / 49,9 metri TONNELLATE LORDE /

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.