Mercury-Deals-2017_Outboard-engines_Testa_970x160

Dinghy al Savoia

Il golfo napoletano è colorato in questi giorni dal legno dei Dinghy 12 Classici. Mai nelle edizioni degli scorsi anni erano stati così numerosi, sono addirittura 36 in questo 2009. Regatano tutti per impadronirsi della Coppa Alisio, organizzata dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia e giunta a due terzi del suo percorso. La classifica provvisoria vede in testa proprio una barca del Circolo Savoia, “Aquila 1” di Lorenzo Castaldo. Le regate del Dinghy Classico sono il programma della tappa napoletana del Trofeo Nazionale di questa barca, nata all’inizio del ‘900 sul progetto di un inglese. Al secondo e terzo posto della graduatoria ci sono al momento Giuseppe La Scala col suo “Spritz” e Andrea Pivanti col suo “Carlo I”. Sarà Pippo Dalla Vecchia, presidente del Savoia, a premiare il vincitore al termine delle ultime prove domenicali. Si assegna anche la Targa Savoia, destinata all’armatore che ha la barca col miglior restauro. Le imbarcazioni candidate sono al momento “No Dinghy No Party” di Marcello Corsi, “Nuvoletta di Gabriele Cingolani, “Rabetta” di Giuseppe De Marte, “Spritz” di Giuseppe La Scala e “Principe” di Filippo La Scala. Le serate del Circolo Savoia hanno compreso anche una cena di gala e un’esibizione degli Hora Nueva, gruppo napoletano che ha reinterpretato classici della canzone partenopea.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.