Doppia Certificazione per il Cobat Qualità & Ambiente

Riconosciuto il Sistema Integrato di qualità e ambiente del Consorzio Obbligatorio Batterie Esauste, sempre in prima linea per lo sviluppo sostenibile Il COBAT, Consorzio Obbligatorio batterie al piombo esauste, ha ottenuto una doppia attestazione che premia la sua attività nella salvaguardia dell’ambiente. Ha conseguito, non solo la certificazione per la qualità dei servizi offerti, definita dall’I.S.O. (International Organization for Standardization) UNI EN ISO 9001:2000, ma anche e soprattutto la certificazione del Sistema di Gestione Ambientale secondo lo standard internazionale UNI EN ISO 14001:1996, che ratifica l’impiego da parte del Consorzio di tecnologie e processi eco-compatibili ed eco-sostenibili. Il Sistema di Gestione Integrato Qualità e Ambiente del COBAT, prevede il coinvolgimento e la partecipazione diretta di tutto il personale dell’azienda, ad ogni livello, nella ricerca di un costante miglioramento della performance dell’ente attraverso la definizione e l’attuazione di obiettivi e programmi specifici, lo sviluppo di soluzioni tecnologicamente all’avanguardia e la costante verifica dei feedback sui servizi e le procedure provenienti dagli utenti, dai dipendenti stessi, dalle pubbliche istituzioni e dalle organizzazioni di controllo internazionali. A rilasciare i due prestigiosi riconoscimenti, che pongono ancora una volta il COBAT tra i Consorzi più attivi sul fronte della tutela dell’ambiente e della gestione dei rifiuti pericolosi, è stato l’Istituto di Certificazione della Qualità Certiquality, riconosciuto dal SINCERT, Sistema Nazionale per l’Accreditamento degli Organismi di Certificazione e Ispezione. Certiquality, inoltre, aderisce alla CISQ, la Federazione indipendente che rappresenta gli 11 maggiori organismi di certificazione italiani, che a sua volta è anche l’unico membro italiano di IQNet (International Quality Certification Network), ossia la più grande e importante rete internazionale di enti di certificazione. Il processo di certificazione ottenuto dal COBAT, rappresenta, dunque un’ulteriore e sostanziale garanzia per la completa soddisfazione dei diversi utenti (Amministrazioni Locali, auto-riparatori, aziende di igiene urbana, grandi operatori, GDO e cittadini) e del servizio di raccolta/riciclo degli accumulatori esausti, che dal 1992 viene assicurato dal Consorzio sull’intero territorio nazionale. Per il Consorzio il procedimento di certificazione non rappresenta, comunque, un punto d’arrivo, ma il  riferimento indispensabile per un costante miglioramento di tutti gli strumenti e le procedure, cosi da garantire un alto standard qualitativo dei processi e la loro affidabilità nel tempo. “Le certificazioni ottenute dal COBAT – ha dichiarato l’ing. Giancarlo Morandi, Presidente del COBAT – testimoniano ancora una volta il forte orientamento del nostro Consorzio verso i principi dello sviluppo sostenibile”.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.