Doppietta di Breeze Nell’Ultima Giornata Delcircuito Mumm 30

Conclusa con un exploit di Breeze di Vincenzo Onorato, la quinta ed ultima tappa del Circuito Italiano Audi Mumm 30, organizzata all’isola d’Elba dal Circolo Nautico Cavo. Coadiuvato da alcuni uomini del team Mascalzone Latino, come Flavio Favini, suo timoniere nell’avventura neozelandese di Coppa America, nel ruolo di tattico, con Massimo Paolacci a prua, Daniele Fiaschi alle drizze, Matteo Savelli e Francesco Aversano alle scotte e Giovanni Cassinari alla randa, il patron della sfida italiana per la prossima Coppa America, ha dato una dimostrazione di grande preparazione tecnica. Così si è inserito nella lotta all’ultimo bordo, tra Kismet, timonata da Stefano Leporati, armatore dell’imbarcazione con il fratello Massimo, con alla tattica il finanziere Francesco Bruni e Joe Fly di Giovanni Maspero, coadiuvato da Luca Santella che, con soli tre punti di distacco in classifica generale, si giocavano il titolo tricolore.  Così Breeze, che corre con i colori di uno dei marchi più prestigiosi del Gruppo Cosmetico Diana de Silva, nella prima prova, precedeva sulla linea d’arrivo gli australiani di Foreign Affair, di Richard Perini e Shining Junior di Domenico Cilenti. Nella seconda prova, con lo Scirocco aumentato fino a 10 nodi, la vittoria era di Foreign Affair, davanti a La Marachella di Dri Dri di Marco Pecorella e Leopoldo Gimmelli e Kismet, con Breeze in sep tima posizione. Nella terza e conclusiva reagata, la quarantesima del circuito, Breeze tornava alla vittoria, precendo Fiamma di Alessandro Barnaba e Matteo Del Fante e Mummy Two di Andrea Bartoli, timonata da Roberto Pardini, che consolidava così ulteriormente la leadership nella classifica di tappa, vinta davanti a La Marachella di Dri Dri e a Parimor Thule di Fausto Rubbini, con Breeze al sesto posto. Per quel che riguarda il circuito, alla fine ha avuto la meglio Kismet, seguita da Joe Fly, da Parimor Thule, Metallurgica Calvi di Maurizio Volontè, e Maga Joanna di Paolo Parente. Prossimo appuntamento della classe ad ottobre, per il Campionato Mondiale dei Mumm 30, ospitato a Portoferraio dal team Mascalzone Latino.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.