Dubois Cup, Vento a Favore per Genevieve

Porto Cervo, 2 Giugno. Un sole splendente e un vento variabile hanno fatto da sfondo alla prima giornata di regate della Dubois Cup, che si è conclusa con la vittoria di Genevieve, lo sloop di 37 metri del cantiere neozelandese Alloy. Secondo posto della classifica provvisoria per Nostromo seguito da Sarafin, entrambi di 30 metri. La quarta edizione dell’evento, dedicato alle barche progettate dallo studio inglese Dubois Naval Architects e organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda, si concluderà domani lunedì 3 giugno. Il Comitato di Regata, presieduto da Peter Craig, ha scelto per oggi un percorso che ha visto gli scafi partire verso l’Isola di La Maddalena accompagnati da un vento di 16/20 nodi proveniente da ovest. Dopo aver superato l’Isola dei Monaci e quella di Caprera la flotta ha attraversato lo stretto tra Punta Marginetto e Barettini a nord di La Maddalena. Una volta doppiata l’isola si sono diretti a sud lasciando a dritta la Secca di Tre Monti e hanno tagliato il traguardo tra Capo Ferro e l’Isola delle Bisce. Le condizioni di vento variabile hanno permesso agli spettatori di assistere a una regata da vvero spettacolare, soprattutto quando a nord di La Maddalena il vento ha raggiunto i 28 nodi e i superyacht hanno acquistato una velocità insolita superando i 13 nodi. Genevieve, con a bordo il velista di Coppa America Mike Toppa, ha avuto la meglio, ma Nostromo, che per la tattica si affida all’esperienza del campione olimpico Jesper Bank, è arrivato dietro solo di pochi secondi in tempo corretto. “La barca ha raggiunto 13/14 nodi ed è stato uno spettacolo” – commenta Tom Saylak, armatore di Genevieve. “Faccio regate a Porto Cervo da vent’anni, lo Yacht Club Costa Smeralda fa un ottimo lavoro, il campo di regata è grandioso e non sai mai cosa può accadere. Questo è ciò che rende questo posto uno dei miei preferiti al mondo per regatare.” Al rientro dalla regata gli equipaggi si sono radunati in Piazza Azzurra per il consueto rinfresco after race organizzato dallo YCCS, mentre gli armatori hanno partecipato alla cena di gala presso la Clubhouse. La manifestazione si conclude domani dopo una seconda prova a mare, per la quale è prevista una brezza leggera, a cui seguirà la cerimonia di premiazione presso la Clubhouse dello YCCS e una festa per tutti i partecipanti alla manifestazione. Genevieve ©Carlo Borlenghi/Dubois Yachts

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.