Eds Atlantic Challenge

Dopo 600 miglia da St.Malo, Francia a Cuxhaven (Germania) molto combattute, SILL PLEIN FRUIT, capitanata da Roland Jourdain, si è classificata prima appena davanti ad Ellen ed il suo equipaggio su KINGFISHER. E’ accaduto di tutto, in questa tappa: dalla totale assenza di vento e di marea subito dopo la partenza, al massimo della spinta lungo le Isole della Manica; quindi una serie di assenze di vento nella Manica. Dopo cio’ il vento ha preso a soffiare da est/nord-est, esattamente nella direzione opposta, cosi’ da rendere necessario bordeggiare controvento durante le ultime 300 miglia intorno alla costa sep tentrionale olandese. L’ultimo tratto è stato duro psicologicamente a causa del continuo bordeggiare testa a testa con ECOVER di Mike Golding, nonostante il mare tranquillo, il sole ed il vento sufficiente. Bordeggiare con queste imbarcazioni non è facile, e si ? reso necessario farlo innumerevoli volte; ogni manovra richiede circa 20 minuti, incluso lo spostamente dei contenitori dalla parte bassa alla parte alta: povera schiena! KINGFISHER, con le bandiere di Promarkt, nome della sua catena tedesca di vendita al dettaglio, ha tagliato il traguardo di Cuxhaven al tramonto (19,22 GMT) con mare tranquillo, ma contro una marea del rip, a poco più di un’ora da SILL e precedendo di mezz’ora ECOVER dopo il serrato duello lungo la costa olandese. Ellen, come sempre triste al ritorno sulla terraferma, era soddisfatta del risultato. “…E’ sempre bello giungere al traguardo, ed è stato incredibile gareggiare fianco a fianco per tutte le 600 miglia. Incredibile avere, durante la svolta finale al largo della costa olandese, le tre prime imbarcazioni a poche miglia di distanza l’una dall’altra e visibili tra loro. A questo punto, ciascuno di noi avrebbe potuto vincere, ma SILL e’ andata più veloce nelle ultime 100 miglia e ci ha distanziati. Noi ci siamo concentrati nel tenere a distanza Mike Golding su ECOVER, decisi a conservare il secondo posto…complimenti all’equipaggio di SILL; ci riproveremo nella prossima tappa verso Portsmouth…” Nick Moloney, co-skipper, aggiunge: “Siamo senz’altro soddisfatti per essere arrivati davanti a Mike Golding; a 100 miglia dalla fine, la gara con SILL era aperta, ma loro sono stati più veloci nell’ultimo tratto. E’ qui che noi dobbiamo migliorare. L’equipaggio ha mostrato un buon affiatamento, e noi tutti stiamo acquisendo informazioni preziose da Ellen, e insieme a lei stiamo imparando a portare KINGFISHER al suo pieno potenziale con un equipaggio. Non vediamo l’ora di effettuare la prossima gara e combattere la prossima battaglia!” Gli equipaggi dell’EDS Atlantic Challenge si riposeranno ad Amburgo durante il fine sep timana, prima di tornare lungo il fiume Elbe per poi ripartire lunedi da Cuxhaven. Il nostro team sarà impegnato nella preparazione di KINGFISHER, mentre Ellen, come al solito, avrà molte cose da fare, tra cui una visita al punto vendita PROMARKT di Kingfisher nel centro di Amburgo. La prossima tappa partirà oggi, lunedi, alle 14.00 GMT e gli equipaggi si daranno battaglia sul percorso da Cuxhaven a Portsmouth, circa 500 miglia, le previsioni al momento annunciano molto vento ma contrario.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.