El Moro Si Conferma Barca da Battere

Primo appuntamento di stagione per i Protagonist che a Moniga sul Garda scendono in acqua in sedici per il Trofeo Brunelli. Ieri l’assemblea degli armatori e nuova location per il Nazionale 2014. Moniga del Garda – E’ iniziata con la vittoria di El moro la lunga stagione della Classe Protagonist. A Moniga del Garda, per un inizio di campionato tutto dedicato al monotipo disegnato da Gigi Badinelli, si sono presentati in sedici a disputare le tre prove previste del Trofeo Brunelli organizzato dall’Associazione Vela Crema, sotto un sole primaverile e un’arietta tipica del basso lago che però si è sempre dimostrata stabile per direzione, raggiungendo punte massime intorno agli otto nodi. El moro, comandato da un Enrico Sinibaldi che si è dovuto togliere un po’ di ruggine per poi dimostrare il valore, si aggiudica la vittoria di tappa (6-1-1) e punti preziosi per la classifica delle Sailing Series. In barca i soliti noti: l’armatore Luca Pavoni, Stefano Spadini e Sandro Giacomini. A due lunghezze chiude Mmahhipiù di Antonio Scialpi (2-5-3) mentre Yerba del diablo di Andrea Barzaghi paga la discontinuità con un bullet in prima prova annientato da un ottavo in chiusura. Per un punto è fuori dal podio Whisper di Andrea Taddei (4-4-5) che distacca Mister Max di Alberto Bonatti (5-2-9) e Geronimo di Giovanni Panzera (9-7-2). Il medagliere nella prima prova è completato da L’ombra del vento di Luciano Galloni che non va oltre il sep timo posto in overall. La giornata odierna è stata anticipata nel pomeriggio di ieri dall’assemblea degli armatori che ha ricordato i punti salienti della stagione 2013 mettendo le basi per quella futura. Quest’anno i Protagonist saranno impegnati, come sempre, su quattro fronti: la conquista del titolo nazionale a Salò dal 20 al 23 giugno, quello di miglior match racer con due appuntamenti distinti, il primo per le qualifiche sempre nel golfo di Salò il 6-7 luglio, mentre le finali si svolgeranno a Moniga il 14-15 sep tembre. sep te appuntamenti poi, di due giorni ciascuno, porteranno alla proclamazione del campione Sailing Series (dopo Moniga la Classe scenderà in acqua a Maderno per il Trofeo Valle delle Cartiere il 6-7/4; il 4-5/5 a Castelletto per il Trofeo Avesani, a Bogliaco con la Gentleman’s Cup il 18-19/5 per poi spostarsi a Malcesine, con una regata dedicata, i primi di giugno concludendo il 28-29 sep tembre a Castelletto con la final race a punteggio doppio che decreterà il campione mescolando le carte). Quattro invece gli appuntamenti con le Long Distance: Trofeo Bianchi a Bogliaco il 17 marzo, la Trans Benaco il 17-18 luglio, il Trofeo Gorla il primo di sep tembre per concludere con la Centomiglia la sep timana successiva. Il Presidente Marco Addamo con i consiglieri Fabio Gasparri e Luca Pavoni, nel loro ultimo anno in carica, hanno ricordato la “regola dei timonieri non armatori”: potrà tenere la barra al Nazionale chi parteciperà a tre eventi ufficiali della Classe che diventeranno due se ha già comandato l’equipaggio per il titolo 2012. Stessa regola valida anche per il Match Race. Il Campionato nazionale, organizzato dalla Canottieri Garda Salò e dallo Yacht Club Bergamo, sarà supportato da Azimut Wealth Management, la società di servizi finanziari quotata in borsa, con la partecipazione dell’azienda agricola S. Giovanni di Raffa di Puegnago. L’assemblea si è conclusa con la scelta della location per il titolo 2014. Riva del Garda è stata votata all’unanimità.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.