En Plein Dell’Italia al Mondiale di San Nazzaro

IL COMASCO NOVI CAMPIONE DEL MONDO F1000, IL PAVESE BRIGADA CAMPIONE ITALIANO F2 Ancora un titolo mondiale per l’Italia della motonautica. Il giovane comasco Samuele Novi , 21 anni di Ossuccio in provincia di Como (Special Team Abbate) ha vinto oggi a San Nazzaro (Piacenza) la medaglia d’oro nel Campionato mondiale della classe F1000 della motonautica Circuito disputata in prova unica. Diciassette le imbarcazioni partecipanti, 5 le rappresentative di altre nazioni che si sono sfidate in una giornata autunnale contrassegnata dal pallido sole e dalla nebbia . Nonostante ciò il pubblico degli appassionati ha seguito in buon numero la competizione che si è snodata su quattro manche. Samuele Novi ha conquistato il suo primo titolo mondiale con pieno merito, dominando l’intero weekend di gare. Dopo il secondo posto nella 1^ manche di sabato, Novi ha vinto le tre manche disputate oggi dimostrando, nonostante la giovane età , piena maturità agonistica. Nel 2004 Novi aveva vinto l’argento nel Campionato Europeo ma questo titolo mondiale è sicuramente la sua affermazione più importante che lo proietta verso un futuro da sicuro protagonista nella motonautica internazionale. Italia protagonista assoluta in questo Mondiale perché al secondo posto, per la medaglia d’argento, si è classificato il cremonese Fabio Vasini  , mentre il bronzo è andato al 35enne friulano Umberto Valentini,  al primo anno di attività come pilota di motonautica. Un po’ deluso il pilota di casa, Alex Carella,  considerato alla vigilia uno dei favoriti: non è andato al di là del 6° posto. BRIGADA CAMPIONE ITALIANO A San Nazzaro era in programma anche l’ultima prova del Campionato Italiano di F2 che ha assegnato il titolo tricolore al pavese Ivan Brigada. Per il giovane talentuoso pilota è il secondo titolo italiano conquistato in carriera. Brigada ha dovuto superare un duro avversario come il campione uscente Paolo Zantelli che per 23 giri dei 32 dell’intera gara è stato al comando. Brigada è riuscito però a trovare il varco giusto nel quale infilarsi da vero campione in una virata particolarmente impegnativa . Il sorpasso di Zantelli , praticamente a pochi giri dalla conclusione, lo ha proiettato definitivamente verso il titolo di campione italiano. Sul podio oltre all’argento Zantelli è  salito anche un ottimo Tullio Abbate, meritato bronzo in questa stagione 2005.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.