EVENTI: GRANDE PARTECIPAZIONE ALL’ANTEPRIMA NAUTICA IN SUD DI MARINA D’ARECHI

Una grande festa del mare, è questa l’atmosfera respirata a Marina d’Arechi in occasione dell’Anteprima di Nautica in Sud: sono stati più di 5.000 i visitatori che hanno affollato il Salerno Port Village per tutto il fine sep timana.

Grande la soddisfazione da parte degli organizzatori e degli espositori, il cui sentimento comune è stato quello di affermare l’orgoglio di chi opera quotidianamente e con passione in uno dei sep tori tradizionalmente più apprezzati del nostro Paese, e in particolare del Centro-Sud Italia.

“Riprendiamoci la gioia e la passione di andare in barca. Diciamo “basta” a chi tenta di portarcela via e non comprende che la nautica è stata ed è una grandissima opportunità di sviluppo per la nostra economia, che crea straordinarie possibilità di occupazione. Chi con i propri comportamenti, pieni di pregiudizio, colpisce la nautica fa del male al nostro Paese!”: è questo il riassunto dell’applaudito discorso di benvenuto rivolto dal Presidente di Marina d’Arechi Agostino Gallozzi ai partecipanti.

I 76 espositori coinvolti e le 110 imbarcazioni a mare a terra hanno regalato ai tanti appassionati giunti a Salerno da diverse parti della Campania un colpo d’occhio che ha riempito tutti di ottimismo.

Barche nuove e usate, cantieri e broker, dealer e charter, società di servizi e di accessoristica, rivenditori specializzati e comunicatori specializzati della Campania: si sono ritrovati, nuovamente pieni di entusiasmo, tutti insieme per promuovere la nautica e creare nuove opportunità di business.

“Essere riusciti ad organizzare, senza alcun contributo pubblico” ha commentato Anna Cannavacciuolo, direttrice del marina “la riuscitissima anteprima di un evento che vogliamo ancora più grande e più bello nel 2015 ci inorgoglisce. Ci ha reso veramente felici vedere tanta gente passeggiare e apprezzare le qualità dei nostri ormeggi, la disponibilità e l’amicizia di tutto lo staff, la speciale atmosfera del port village. E’ la prova che se si vuole realmente fare qualcosa per il rilancio e la crescita della nautica di diporto si può iniziare prima di tutto da se stessi, dalle imprese e dai tantissimi appassionati dell’andar per mare che ci sono in Italia”.

Intanto si è già al lavoro per organizzare la prima edizione di Nautica in Sud nella primavera del 2015. “Stiamo finendo di raccogliere le idee e gli spunti che questa Anteprima ci ha dato” ha concluso Gallozzi “per impostare al meglio l’edizione numero 1 di Nautica in Sud. Continueremo a lavorare in rete, esattamente come avvenuto in queste sep timane per dare vita ad un nuovo modello espositivo che risponda alle mutate esigenze delle imprese e dei diportisti e che parta da un’unica vera certezza: un salone nautico deve vivere dove vive la nautica, sul mare. Un porto turistico è il luogo ideale, logisticamente, emozionalmente e idealmente per mettere in mostra le barche, tutto ciò che vi ruota attorno e, innanzitutto, riunire assieme tanti appassionati della nautica ”.

Molto apprezzata da parte degli espositori la possibilità di effettuare le prove a mare delle imbarcazioni con i numerosi potenziali clienti presenti in fiera. 

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.