Extreme Sailing Series: Incidente per Red Bull Extreme Sailing, Artemis Racing al Comando

Stabili in classifica Artemis Racing, Luna Rossa e Niceforyou, rispettivamente al primo, quinto e sep timo posto. Incidente per RedBull Extreme Sailing che rompe un timone 1 luglio: oggi, seconda giornata della quarta tappa delle Extreme Sailing Series, Boston si è presentata agli 11 team iscritti al circuito, con un cielo plumbeo e condizioni meteo davvero difficili. Una leggerissima brezza da est, sud-est ha soffiato tra i 3 e gli 8 nodi, costringendo tattici e timonieri alla ricerca continua delle debolissime raffiche. Anche oggi ad interpretare meglio il campo di regata è stato Artemis Racing che, dopo 14 prove, si trova a 101 punti, secondo The Wave Muscat (107), terzo Emirates Team New Zealand (106). Rimangono stabili rispettivamente in quinta e sep tima posizione i team italiani di Luna Rossa (skipper Max Sirena) e Niceforyou (skipper Alberto Barovier). Red Bull Extreme Sailing, complice la rottura del timone destro causata da una collisione con GAC Pindar durante la sesta regata, scivola dalla terza all’ottava posizione e va a chiudere in peggio una giornata già cominciata male. Il team dovrebbe comunque essere domani in grado di tornare in gara. Ieri, in occasione della giornata inaugurale della tappa di Boston, si è svolta, presso il Consolato Generale italiano, la conferenza stampa di presentazione della tappa di Trapani delle Extreme Sailing Series che si svolgerà dal 16 al 18 sep tembre. Alla presentazione, tenuta da Cettina Spataro, Assessore alle attività turistiche della Provincia di Trapani, hanno partecipato anche Alberto Barovier e Max Sirena che hanno raccontato la loro esperienza a bordo degli Extreme 40 e le regate, svolte nel corso della loro carriera agonistica, nella città di Trapani. Maggiori informazioni sul Niceforyou Sailing Team sono disponibili al sito: http:/www.nicesailingteam.com/ Il team: Niceforyou – a bordo due vincitori dell’ultima edizione dell’America’s Cup (il veneziano Alberto Barovier e il romano Simone De Mari), un campione del mondo in varie classi (il gardesano Dede De Luca) e l’inglese Mark Bulkeley, vincitore del circuito delle Extreme Sailing Series nel 2009 a bordo di Oman Sail Masirah. Accanto a loro, nei vari ruoli, un gruppo di professionisti che vantano un esperienza internazionale di lunga data nell’organizzazione e nella gestione di attività ed eventi di vela agonistica: il comandante della barca e responsabile della logistica il padovano Cristian Griggio, con alle spalle due partecipazioni all’America’s Cup,una con Prada l’altra con Mascalzone Latino e il coach del team, Pete Cummings, anglosassone, vincitore dell’edizione 2009 delle Extreme Sailing Series. Il main sponsor: Nice Spa multinazionale italiana, leader nel sep tore della home automation, quotata in borsa, che esporta i propri prodotti in oltre 100 paesi nel mondo. Nice Spa progetta, produce e commercializza sistemi di automazione per edifici residenziali, commerciali e industriali, e sistemi di allarme wireless, coniugando innovazione tecnologica e design per offrire la massima semplicità d’uso. Nice è presente sul mercato con proprie filiali commerciali in Italia, Francia, Spagna, Polonia, Belgio, Germania, Cina, Romania, Gran Bretagna, USA, Australia, Turchia, Portogallo, Sud Africa, Russia e Medio Oriente. Il Niceforyou Sailing Team ringrazia per il loro supporto: Nice Spa, Alpina Watches, Easy Consulting, Fontana Arte, Helly Hansen, Peters And May, Silentron, Veneto Banca e Zero RH. www.extremesailingseries.com Foto: Marine Partners

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.