Extreme Sailing Series: SAP Extreme Sailing guida la classifica nella nebbia di Qingdao

– Incontra il giovane Seve Jarvin di GAC Pindar alla vigilia del suo 29esimo compleanno. Guarda il video qui.
– Guarda l’azione delle regate di oggi con il commento di Hannah White, Global Brand Ambassador Land Rover e Peter Lester. ATTENZIONE! Fitta nebbia!

Dopo la cancellazione delle regate, per mancanza di visibilità, ieri 30 aprile, giorno di apertura dell’Act 3 delle Land Rover Extreme Sailing Series™ a Qingdao, in Cina, oggi la fitta nebbia si è alzata quel tanto da permettere a Phil Lawrence, direttore di regata, di far disputare nove prove nella giornata odierna, di fronte al numeroso pubblico assiepato sulla costa di Fushan Bay. 
Per rivedere le regate di oggi, clicca qui.

In una giornata difficile in cui era fondamentale fare buone partenze e interpretare correttamente i salti di vento, i danesi di SAP Extreme Sailing Team guidati dai due skipper Jes Gram-Hansen e Rasmus Kostner, hanno avuto la meglio sul resto della flotta. Con due vittorie e sep te podi totali chiudono infatti la prima giornata di regate in testa alla classifica con 78 punti.

“E ’stata una giornata fantastica, è difficile contare quanti primi e secondi posti abbiamo centrato. Il fattore chiave sono state le partenze, nella nostra preparazione ci siamo concentrati molto sulle partenze al lasco”, ha spiegato Rasmus Køstner in banchina dopo le regate. “Penso che quando si ottiene una buona prestazione tutto diventa più semplice, si ha di conseguenza più fiducia nelle proprie possibilità e si riesce a fare più facilmente quello che si vuole .”

Per The Wave, Muscat, due volte Campione del circuito, la giornata è iniziata lentamente, con il tattico Sarah Ayton e lo skipper Leigh McMillan, che hanno avuto bisogno di tempo per interpretare le condizioni di vento leggero e instabile che ha oscillato tra i 5 e i 10 nodi di intensità.

Ma non appena la nebbia è nuovamente comparsa e la visibilità è scesa sotto i 100 metri scarsi, il team omanita ha ricominciato a mostrare la sua forma migliore, concludendo la giornata con tre vittorie. “Il nostro equipaggio è stato perfetto nelle manovre, quando sono sotto pressione riescono a fare un ottimo lavoro, come oggi.” ha spiegato McMillan. “Riescono ad eseguire tutte le manovre senza il minimo errore e questo può fare la differenza tra essere in testa o in fondo alla classifica.”The Wave, Muscat chiude al secondo posto in classifica provvisoria, 8 punti dietro al leader.

Nonostante una collisione con SAP Extreme Sailing Team nella prima prova della giornata, Gazprom Team Russia, ha chiaramente iniziato ad essere protagonista nella parte alta della classifica. Il team russo ha fatto registrare la velocità più alta della flotta in poppa, e chiude la giornata in terza posizione ad appena un punto di distacco da The Wave, Muscat.

Le complesse condizioni meteo, invece, hanno messo in difficoltà il team italiano Lino Sonego Team Italia, che non ha saputo trovare la giusta chiave di lettura e chiude in nona posizione.

Mentre mancano ancora due giorni di regate alla conclusione dell’evento, le previsioni a Qingdao per domani indicano un vento instabile da sud-est e ancora nebbia con conseguente scarsa visibilità. La città della vela cinese ancora una volta sta mettendo a dura prova gli Extreme 40 e i loro equipaggi.

Land Rover Extreme Sailing Series™ Act 3, Qingdao classifica provvisoria Day 2, 9 prove disputate (01.05.15)
Posizione / Team / Punti
1 SAP Extreme Sailing Team (DEN) Jes Gram-Hansen, Rasmus Køstner, Thierry Douillard, Mads Emil Stephensen, Brad Farrand 78 punti.
2 The Wave, Muscat (OMA) Leigh McMillan, Sarah Ayton, Pete Greenhalgh, Ed Smyth, Nasser Al Mashari 70 punti.
3 Gazprom Team Russia (RUS) Igor Lisovenko, Phil Robertson, Garth Ellingham, Alexander Bozhko, Aleksey Kulakov 69 punti.
4 Red Bull Sailing Team (AUT) Hans Peter Steinacher, Jason Waterhouse, Josh McKnight, Shaun Mason, Stewart Dodson 59 punti.
5 Oman Air (OMA) Stevie Morrison, Nic Asher, Ted Hackney, Ed Powys, Ali Al Balashi 50 punti.
6 Team Turx powered by Kaya Ropes (TUR) Edhem Dirvana, Mitch Booth, Selim Kakış, Pedro Andrade, Brock Callen 44 punti.
7 Team Extreme Qingdao (CHN) Jonas Warrer, Cheng Ying Kit, Aaron Cooper, Liu Ming, Kong Chengcheng 40 punti.
8 GAC Pindar (GBR) Seve Jarvin, Jack Macartney, Marcus Ashley-Jones, Tyson Lamond, James Wierzbowski 40 punti.
9 Lino Sonego Team Italia (ITA) Lorenzo Bressani, Enrico Zennaro, Andrea Tesei, Tom Buggy, Stefano Rizzi 34 punti.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.