Giochi del Mare

CONVEGNO “GIOVANI E SPORT PULITO” PER UNA CULTURA DELLA SALUTE E DELLA CORRETTEZZA Non solo gare, ai Giochi del Mare in corso a Formia e Ventotene, ma anche educazione a una cultura dello sport sano e a un corretto atteggiamento di vita, per se stessi e per gli altri. Domani, un appuntamento di riflessione, con il convegno “Il percorso sportivo, un percorso pulito”, che vedrà personaggi noti del mondo agonistico, come Domenico Fioravanti e Andrea Lucchetta, testimonial di una forte iniziativa contro il doping, che lo combatte dai blocchi di partenza della prevenzione. Il convegno, organizzato dalla FiBa (Federazione italiana Badminton) in collaborazione con la Regione Lazio, Agensport, Bayer e il Patrocinio del Ministero delle Politiche giovanili e attività sportive, prevede gli interventi di Piero Marrazzo, presidente della Regione, Sandro Bartolomeo, Sindaco di Formia, Giulia Rodano, assessore alla Cultura Sport e Spettacolo della Regione Lazio, Giovanni Malaga, presidente del Comitato organizzatore dei Mondiali di Nuoto Roma 2009, e di Patrizia Minocchi, Federsport, Fabrizio Pellegrini, Coni, Daniele Rosa, Gruppo Bayer Italia. Chiuderà i lavori Alberto Miglietta, presidente FIBa. Coordina i lavori Luisa Rizzitelli, presidente Assist, il sindacato delle atlete e atleti non professionisti (www.atlete.it). L’appuntamento è alle ore 10 a Formia, presso la Sala Consiliare del Comune. Nel convegno verrà presentato il Progetto ‘Giovani e sport pulito’, un’iniziativa di Coni, FIBa, Bayer, Agensport per la diffusione della cultura anti doping. Fa parte del progetto il film “L’amico segreto”, di Ettore Pascucci. Un messaggio forte e chiaro: no alle scorciatoie e all’assunzione di sostanze per migliorare artificialmente le prestazioni. Allenamento e lavoro, sul fisico e sul carattere, spiegano i campioni della pallavolo e del nuoto, Lucchetta e Fioravanti, sono il miglior doping, nello sport come nella vita. I Giochi del Mare, organizzati dalla Federazione italiana Badminton con la Regione Lazio, la Provincia di Latina, i Comuni di Formia e Ventotene, Agensport e il Comitato organizzatore dei Mondiali di Nuoto Roma 2009, mettono insieme tutti gli sport estivi che hanno come scenario il mare e la spiaggia, facendo incontrare atleti italiani ed europei, professionisti e principianti. Oltre dieci discipline in programma. Dopo il nuoto pinnato, l’apnea, il beach badminton, il kitesurf, il windsurf e la vela domani saranno di scena fotosub e badminton. Gran finale domenica con beach volley e beach rugby (www.giochidelmare.it).

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.