bannermercury

Giovanni Soldini a Bordo di Telecom Italia Verso Rio De Janeiro

Giovanni Soldini a bordo di Telecom Italia verso Rio de Janeiro 750 miglia valide come qualificazione a The Transat 4 dicembre 2007 – Giovanni Soldini di nuovo per mare. Nove giorni dopo la vittoria della Transat Jacques Vabre insieme a Pietro D’Alì, nella mattinata di oggi, a bordo del Class 40 Telecom Italia, Giovanni è ripartito in solitario dal marina di Salvador de Bahia per dirigersi a Rio de Janeiro. 750 le miglia che separano fra loro i due porti brasiliani, valide come qualificazione a The Transat, la transatlantica in solitario da Plymouth (GB) a Boston (USA) che prenderà il via il prossimo 11 maggio. “Sono contento di ritornare già a navigare, la barca è una grande passione”, ha detto Giovanni prima di mollare gli ormeggi. “Bahia-Rio non sarà un percorso facile sia per le depressioni in arrivo, sia per le numerose piattaforme petrolifere che incontrerò lungo la navigazione e che mi impediranno di riposare. E poi Telecom Italia al momento non è preparata per navigare in solitario: mancano l’avvolgifiocco, la trinca e tante altre cose. Ma cercheremo di fare del nostro meglio”. Per qualificarsi a The Transat gli skipper devono percorrere 1000 miglia in solitario a bordo della stessa barca iscritta alla regata. Le miglia richieste si riducono a 300 per i partecipanti alla Transat Jacques Vabre. Giovanni quindi percorrerà quasi il triplo delle miglia necessarie. Nel 2008, oltre a The Transat, è prevista anche la partecipazione di Giovanni e Telecom Italia alla Québec-Saint Malo in equipaggio a luglio, dal Canada alla Francia.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.