Giovanni Soldini e Tim al Grand Prix d’Italia a Cagliari

Primo appuntamento della stagione per Giovanni e il suo equipaggio. Nove le imbarcazioni iscritte. Tre giorni di regate e partire da venerdì 13 giugno Prende il via con il Grand Prix d’Italia, che si svolgerà nelle acque del golfo di Cagliari da venerdì 13 a domenica 15 giugno, la nuova stagione di regate di Giovanni Soldini e del trimarano TIM che, proprio in occasione di questa manifestazione, presenta la sua nuova livrea. Sulla randa del trimarano di Giovanni, assieme al marchio TIM, azienda del gruppo Telecom Italia che dà il nome all’imbarcazione, compare infatti il logo di Progetto Italia: l’iniziativa promossa da Telecom Italia, che si sviluppa in una serie di interventi oltre che nel sep tore sportivo, in quelli della ricerca scientifica, della cultura e del sociale. “Saranno regate certamente interessanti e spettacolari – ha dichiarato Giovanni Soldini che con TIM è giunto a Cagliari nel pomeriggio di oggi proveniente da Marina di Capitana, pochi chilometri da Cagliari, dove ha concluso gli allenamenti in vista del Grand Prix d’Italia -. Siamo in nove trimarani, il golfo di Cagliari è un ottimo campo di regata e per quanto ci riguarda veniamo da una lunga preparazione. TIM è pronta, anche se dovremo correre con una deriva meno profonda, abbiamo vele nuove e a bordo siamo affiatatissimi. Ci sono tante novità nell’equipaggio e nella barca. Insomma spero proprio che faremo delle belle regate e spero anche che le previsioni di vento leggero si rivelino errate e che si possa dare spettacolo con un bel vento. Ci andrebbe benissimo”. Dell’equipaggio di TIM faranno parte, oltre a Giovanni Soldini, Guido Broggi, Enrico Caccia, Stefano Riva, Gerardo Siciliano, Marco Spertini e Tommaso Stella anche l’olimpionico di canoa (medaglia d’argento e d’oro alle Olimpiadi di Atlanta) Daniele Scarpa, l’altro azzurro di canoa Mauro Rossetti e Massimo Galli, da tutti soprannominato Centurione, che ha al suo attivo ben quattro edizioni della Coppa America, le ultime due a bordo di Luna Rossa. Tutti e tre saranno impegnati nel ruolo di grinder. Su TIM, per le regate finali, salirà poi, nel ruolo di tattico Alberto Sonino, attualmente impegnato nelle regate del Campionato Europeo Tornado in corso di svolgimento sempre a Cagliari e che si concludono sabato. Il Grand Prix d’Italia, che farà base nel villaggio allestito sul Molo Ichnusa di Cagliari si svolgerà su almeno otto regate con la prima in programma venerdì alle 10.30 davanti alla spiaggia del Poetto. Nove le imbarcazioni iscritte. Oltre a TIM saranno in regata Sergio Tacchini con al timone la francese Karine Fauconnier, Groupama con Franck Cammas, primo nella classifica provvisoria del campionato dei multiscafi, Banque Populaire con Lalou Roucayrol, Géant con Michel Desjoyeaux, Sodébo con Thomas Coville, Sopra Group con Laurent Bourgnon, Banque Covefi con Stève Ravussin e Gitana del barone de Rotschildt con al timone Lionel Lemonchois. Il Grand Prix d’Italia, che fa parte del Campionato Mondiale dei trimarani 60 Open, è patrocinato dal Comune di Cagliari e dalla Regione Autonoma della Sardegna con il supporto in mare dello Yacht Club Cagliari. L’organizzazione dell’evento è curato da Royale Production e da Event Group di Cagliari. Il Grand Prix d’Italia e gli skipper ne verranno ufficialmente presentati nel corso della conferenza stampa di in programma domani, giovedì 12 giugno, alle ore 11 presso la sala Consigliare del Municipio di Cagliari.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.