Gli Assi Americani Lovell-ogletree All’International Catamaran Challenge Trophy

La coppia di assi americani della vela Lovell-Ogletree accetta la sfida dell’International Catamaran Challenge Trophy di Rimini Sale l’attesa per l’edizione 2005 della  Little America’s Cup che si svolgerà al Marina di Rimini all’interno dell’evento BLURimini 2005 Rimini – Si fa sempre più calda l’attesa della Little America’s Cup International Catamaran Challenge Trophy (ICCT), la Piccola Coppa America riservata ai Javelin Formula 18  che si svolgerà alla Marina di Rimini e dentro il cartellone di BLURimini 2005, dal 26 al 31 maggio prossimi. E’ ufficiale da pochi giorni la partecipazione all’evento della coppia di velisti che detiene il titolo. Si tratta dei campionissimi americani John Lovell e Charlie Ogletree, che sono i detentori dell’ICCT e ultime medaglie di argento nella classe Tornado alle Olimpiadi di Atene. Lovell, 37 di New Orleans e Ogletree, 37 di Houston, sono i veri dominatori a livello mondiale di questa classe avendo vinto le ultime tre edizioni della Little America’s Cup parificati nella storia dell’evento velistico all’inglese White, all’americano Duncan MacLane e all’australiano Simon Mc Keon. L’affiatata coppia di assi a stelle e strisce non ha voluto mancare quindi all’ International Catamaran Challenge Trophy di Rimini, con l’obiettivo di vincere ancora. “Sono molto contento di partecipare a questa edizione di Rimini – commenta il campione John Lovell che correrà con i colori del  Southern Yacht Club di New Orleans – ho l’impressione che sarà un evento molto ben curato in una bella location e con una ottima organizzazione che ci sta seguendo con molta cura e attenzione – sarà una occasione speciale per confrontarci con i migliori interpreti di questa classe italiani ed europei. Negli ultimi tempi ci siamo soprattutto allenati sulle classi olimpiche, ma da adesso io e Charlie siamo concentrati su Rimini e l’ICCT”. Le regate si svolgeranno sul Formula 18 “Javelin”, prodotto proprio a Bellaria dalla Bi-Mare di Lallo Petrucci, ex velista e imprenditore di riferimento nel sep tore. Il Javelin ha prima conquistato il titolo di barca dell’anno secondo le riviste USA nel 2003, poi è stata scelta per la Little America’s Cup nello stesso anno. Il montepremi della manifestazione è di circa 20.000 euro. Ai vincitori della ICCT 2005 spetteranno 10.000 euro.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.