Gli Uomini di “+39” nelle Ranking List Olimpiche

GARGNANO (Brescia). L’Isaf, la Federazione mondiale della vela, ha reso noto la nuova Ranking List delle classi olimpiche. Le classifiche tengono conto dei vari piazzamenti conquistati nei circuiti di Eurolymp, dei Mondiali e dei Campionati Continentali. Massiccia, come sempre, è la presenza degli skipper del team di Coppa America di “+39”, tutti tesserati in Italia per il Club sfidante del Circolo Vela Gargnano (lago di Garda). Nel singolo “Finn” lo spagnolo “Rafa” Trujillo, randista su “+39”, ha perso la prima posizione provvisoria. A superarlo è stato il britannico Ben Ainsle (oro ad Atene), uomo accasato in Coppa con “Team New Zealand”, che grazie alla vittoria meritata nella Pre olimpica olandese di Medemblick (un Grade 1) ha superato Trujillo, assente in quella competizione, ma vincitore sul Garda nella tappa italiana (un Grade 2). Gli altri di “+39” presenti nella Ranking mondiale del “Finn” sono il croato Karlo Kuret (4′), il ceco Michael Maier (8′) e l’australiano Antony Nossiter (11′), tutti uomini che hanno rappresentato le rispettive nazioni all’Olimpiade di Atene. Nella classe “Star” guida sempre lo svedese Loof . Secondo è salito Iain Percy (che corre con Steve Michell). Il timoniere di “+39” precede il francese, e neo campione del mondo, Xavier Rohart, il brasiliano Torben Grael (oro ad Atene), l’azzurro Francesco Bruni, 9′ il leggendario Paul Cayard. Gli italiani meglio piazzati sono i fratelli Sibello, 4′ nello skiff 49Er, e Zandonà-Della Torre, 4′ nel doppio 4.70.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.