Gps Precisione Massima per Tutti

Dalla mezzanotte del 1 maggio 2000 a seguito di un’inaspettata, decisione del governo degli Stati Uniti d’America, è stato annullato l’errore inserito intenzionalmente che degradava le prestazioni dei ricevitori GPS impiegati in ambito civile. L’entità di questo errore, denominato tecnicamente Selective Availability (SA), era stato originariamente voluto dal Dipartimento della Difesa, e comportava un errore delle coordinate fornite dai ricevitori posti in libero commercio, entro un raggio di 100 metri dal punto vero. L’annullamento della Selective Availability dovrebbe comportare un incremento di dieci volte nella precisione ottenibile dai normali ricevitori. Da alcuni giorni in sostanza, tutti i ricevitori a canali multipli dovrebbero essere in grado di fornire la posizione con precisione nell’ordine dei 10 metri dal punto vero. L’importanza di tale scelta, e la sua rilevanza internazionale, è dimostrata dal fatto che è stata annunciata direttamente dal presidente degli Stati Uniti Bill Clinton. La motivazione di tale decisione, chiaramente espressa dal comunicato consultabile sul sito della casa bianca: www.whitehouse.gov/library/ThisWeek.cgi , sono che lo sviluppo delle applicazioni civili del GPS è attualmente prioritario rispetto a qualsiasi implicazione di carattere militare. Il governo USA, proprietario esclusivo del sistema GPS,ha deciso in ogni modo di mantenere la possibilità di reinserire la Selective Availability per aree e tempi definiti, qualora si verificassero tensioni militari tali da far ritenere tale misura necessaria per salvaguardare gli interessi nazionali. Lo stesso comunicato annuncia che presto saranno messi in orbita ulteriori diciotto satelliti, alcuni dei quali già pronti per essere massi in orbita, in maniera da incrementare la copertura del segnale GPS e rendere possibili anche nuovi servizi. La valutazione economica di tale liberalizzazione nell’impiego del GPS porta ad ipotizzare da parte del governo USA il raddoppio dei ricevitori in commercio (attualmente ne esistono circa quattro milioni in uso in tutto il mondo) in tre anni, con la conseguente crescita del mercato nello steso tempo dagli attuali otto milioni fino a 16 milioni di dollari USA. Il comunicato si chiude con l’assicurazione che il servizio GPS, anche con queste modifiche ed integrazioni, continuerà ad essere completamente gratuito. La notizia è molto interessante, e siamo già in grado di annunciarvi che ci stiamo organizzando per verificarla con prove dirette di cui vi forniremo i risultati. Guglielmo Mammucari

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.