Grandi Vele – Incontro con le Vele d’Epoca

Gaeta ritorna ad essere l’ideale cornice per uno straordinario e raffinato raduno di legni d’epoca. Si ripete anche quest’anno la manifestazione Grandi Vele – Incontro con le vele d’epoca. Giacomo Bonelli, patron dell’evento, ha dichiarato che dal 1 al 4 luglio circa 20 storiche imbarcazioni si daranno appuntamento nella rada di Gaeta per idealmente sfidarsi in tema di eleganza, restauro, tradizione e in goliardiche competizioni veliche. L’evento, organizzato dal comitato Vele nel Golfo, dalla Lega Navale delegazione di Gaeta e dall’Yacht Club Gaeta E.V.S., si avvale della preziosa collaborazione dei porti di Roma e del Lazio, della Provincia di Latina, del Comune di Gaeta e della Camera di Commercio di Latina. Fondamentale per la migliore riuscita della suggestiva manifestazione è il supporto offerto dalla Capitaneria di Porto di Gaeta, dalla Scuola Nautica della Guardia di Finanza, dalla Sezione Vela Fiamme Gialle, dall’Istituto Caboto, dalla Confindustria e dalla Confcommercio della Provincia di Latina, dalla Pro Loco Città di Gaeta, dal CAT Confcommercio, dall’Associazione Albergatori e Ristoratori di Gaeta. Come avvenuto già nelle precedenti edizioni del raduno, le barche, oltre ad essere ormeggiate in banchina Caboto, si sfideranno in competizioni d’altri tempi tra venerdi e domenica con partenza alle ore 13.00. Il raduno di Gaeta si caratterizza anche per altri motivi: una cornice paesaggistica inconsueta, un villaggio regata particolarmente interessante, una serie di appuntamenti gastronomici dal sapore prettamente mediterraneo. Vele d’Epoca di Gaeta si ricorda nel tempo soprattutto per gli eventi in notturna in particolare la serata di Gala all’insegna dei riconoscimenti: la consegna dei follari d’oro. Quest’anno il comitato organizzatore vuole tributare l’onore alla Marina Militare Italiana in funzione del legame che la unisce a Gaeta da quel lontano 1861, quando proprio nella nostra rada nacque questa gloriosa istituzione. Per questa motivazione il follaro d’oro sarà consegnato all’Ammiraglio di Squadra Luigi Binelli Mantelli, Comandante in Capo della Squadra Navale della Marina Militare Italiana. L’organizzazione di Vele d’Epoca quest’anno ha voluto riconoscere l’impegno di un cittadino gaetano che ha tanto ha fatto e continua a fare per lo sviluppo dell’economia del mare: il follaro d’oro sarà consegnato anche al Presidente della Camera di Commercio di Latina Vincenzo Zottola. L’albo dei follari d’oro consegnati nel corso delle precedenti edizioni del raduno ha sempre riconosciuto un posto ai campioni nella vita e nello sport. Dopo Sandro Cuomo, Daniele Masala, Agostino Abbagnale, Patrizio Oliva, l’edizione aurea 2010 della moneta ducale di Gaeta sarà consegnata al canoista delle Fiamme Gialle, Antonio Rossi, pluridecorato olimpico a Pechino 2008. Come nelle precedenti edizioni il galà di premiazioni sarà condotto da Dino Pascali. La serata di sabato sarà tutta incentrata su una vecchia signora del mare, la sep tantacinquenne Aria: si tratta di un 8 metri classe internazionale che con i suoi tre quarti di secolo rappresenta parte della nostra storia marinara. L’appuntamento avrà quale padrino il giornalista RAI Giulio Guazzino, che presenterà il libro dell’armatrice di Aria, Serena Galvani, “Tu ed io”: un navigare tra ricordi e affetti che legano la stessa Galvani alla prestigiosissima imbarcazione e alle acque di Gaeta. Il “buon compleanno Aria” sarà all’insegna di un concerto di musiche mediterranee. A chiusura dell’evento, domenica sera saranno proclamati i vincitori del raduno, dal punto di vista agonistico, ma anche per l’aspetto dell’eleganza per quanto riguarda l’equipaggio. L’incontro di Gaeta vuole rappresentare, ha concluso Giacomo Bonelli, la continuità dello Yacht Med Festival 2010 con l’edizione 2011 un evento ormai di portata internazionale.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.