Ii Edizione del Big Game Fishing di Porto Rotondo

Alle 16.30 di oggi si è conclusa la II edizione del Big Game Fishing di Porto Rotondo, manifestazione organizzata dal Big Game Italia e dallo Yacht Club Portorotondo, con la fattiva collaborazione e sponsorizzazione della International Boat Service. Ben 34 le imbarcazioni che hanno partecipato all’accattivante gara di pesca, che si è svolta nelle acqhe galluresi, tutte barche che possiamo definire vere e proprie “macchine da pesca” come Pursuit, Bertram, Riviera,Tiara, Viking, Cabo e Luhrs. Ma il Big Game di Porto Rotondo non è solo una gara tra equipaggi impegnati nella cattura delle prede più grandi, infatti, lo spirito che anima i pescasportivi che per il secondo anno consecutivo si sono dati appuntamento in Gallura per questo evento, approfittano di questa occasione per vivere un momento di aggregazione con diportisti con i quali condividono la stessa passione, quella per l’attività alieutica. Anche quest’anno erano presenti gli anglers del Club Nautico di Rimini, grazie ai quali si possono trasferire le esperienze dei pescatori dell’Adriatico ai pescatori impegnati solitamente in mari più difficili come il Tirreno, dove le prede sono sicuramente più piccole. Quest’anno i primi tre classificati oltre alla passione per la pesca hanno in comune un’altra cosa, erano tutti a bordo di imbarcazioni Pursuit. Il primo classificato è stato il Pursuit 34 dello Yacht Club Porto Rotondo, “Overbooking”, con Gabriele Azzi al comando e Maurizio Pastacaldi come angler. Il secondo classificato è un Pursuit 3800, precisamente “Isla Morada”, con Vanni Cattaneo al comando e L.Gilardi come angler, equipaggio della E.F.S.A. Italia. Il terzo gradino del podio è stato conquistato dall’equipaggio di “Bimba III”, un Pursuit 3400 con Renato Patti al comando e Max Molinari nel ruolo di angler. La gara di pesca prevedeva sia la tecnica del drifting sia quella della traina d’altura. L’entusiasmo di tutti i partecipanti permette gia’di fare programmi per la prossima edizione, magari con un numero ancora più elevato di partecipanti per rendere la gara sempre più avvincente e combattuta. Questa sera alle ore 21.00 si svolgerà la premiazione presso lo Yacht Club Porto Rotondo, alla quale seguirà una cena di saluto, che permetterà a tutti i pescasportivi che hanno partecipato a questa seconda edizione del Big Game Fishing di Porto Rotondo di darsi appuntamento alla prossima occasione utile per darsi battaglia a bordo delle loro “macchine da pesca”.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.