Iii Campionato Mondiale d’Altura Rolex Ims

Brava Q8 è secondo nella prima prova, WIND Exploit non brilla. Valencia, 3 luglio 2001. Ha preso il via oggi nelle acque di Valencia il Campionato del Mondo classe IMS. Sessantacinque le imbarcazioni al via tra cui numerosi italiani: Brava Q8, Mascalzone Latino, WIND Exploit, Giacomelli Sport, ADS Glen, Mon Ami, Canapiglia, She Devil, Alitalia. Una prima giornata molto difficile per gli italiani non abituati a condizioni di vento medio leggero e molta onda. La brezza, che oscillava tra i 10 e i 13 nodi da sud-est, ha permesso lo svolgimento di entrambe le prove in calendario; due percorsi a bastone di circa 8.6 miglia. Nel gruppo A la prima prova è stata vinta da CAM di Fernando Leon, già vincitore del Trofeo S.M. La Reina la scorsa sep timana. Al secondo posto si è piazzata Brava Q8 di Pasquale Landolfi e condotta da Flavio Favini, artefice di una regata perfetta, terzo Telefonica Movistar di Pedro Campos che è l’unico IMX 40 a regatare nel raggruppamento A. Un po’ deludente la prestazione del Nuovo Farr 52 Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato, Campione del Mondo in carica, che non è sembrato particolarmente veloce concludendo all’ottavo posto in classifica. Nel gruppo B vittoria per Movistar Activa condotta da Gonzalo Araujo, secondo Telepizza Pepsi di Luis Doreste, terzo Salty Dog del tedesco Albert Kodijman. Sesto il primo italiano Mauro Pelaschier con Giacomelli Sport, ottavo WIND Exploit di Sandro Pantaleo condotta da Lorenzo Bressani, già vincitore del Campionato del Mondo IMS nel 1999 con Winterthur Yah-Man, nono Canapiglia di Pierre Hammon. ADS Glen, l’altro IMX 40 italiano è stato squalificato per partenza anticipata. CAM di Fernando Leon si è aggiudicato, nel gruppo A, anche la seconda regata; secondo e terzo si sono classificati rispettivamente Telefonica Movistar di Pedro Campos e Brava Q8 di Pasquale Landolfi. Quinto Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato. Nel gruppo B al primo posto Movistar Activa, secondo ADS Glen di Benussi, terzo Giacomelli Sport di Mauro Pelaschier. Qunito Canapiglia, sep timo WIND Exploit. Nel gruppo A la classifica provvisoria vede al primo posto CAM con 1,50 punti, secondo Telefonica Movistar con 5 punti, terzo a pari punti Brava Q8. Sesto Mascalzone Latino con 13 punti. Nel gruppo B primo Movistar Activa (SPA) con 1,50 punti, secondo Giacomelli Sport (ITA) con 9 punti, terzo Canapiglia (ITA) con 14 punti, quarto Salty Dog (GER) con 14 punti, sesto WIND Exploit (ITA) con 15 punti a pari punti con West Wind (GER). Domani alle ore 12.00 è in programma la partenza della terza regata a bastone, in serata, alle ore 20.00 è prevista la partenza della regata lunga.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.