Il catamarano “United State of the World II”, con il guidone della Lega Navale Italiana issato sull’albero ha toccato Pointe à Pitre alle 00.16 U.T.C. cioè le 16 circa ora della Guadalupe, ossia 01.16 di notte ora italiana del 2 dicembre 2002. Sylvie Viant, Comitato della Route du Rhum, ha fissato il tempo ufficiale d’arrivo di Alessandro e ha commentato: “E’ incredibile!”. All’arrivo erano presenti almeno 200 persone, tra le quali tutti gli equipaggi della Route du Rhum, molti giornalisti, le radio e le televisioni internazionali. Ora è ospitato a bordo del secondo classificato alla Route du Rhum, mentre gli altri navigatori gli hanno prestato scarpe e indumenti puliti; il medico della Route du Rhum lo ha visitato e l’organizzazione gli ha offerto la cena. “United States of the World II” verrà riportato in europa a spese dei team della Route du Rhum e Alessandro tornerà a breve grazie all’interessamento del nostro consolato. Il primo avvistamento della terra risale a domenica 1 Dicembre 2002, quando, alle ore 14.46 U.T.C., dopo 29 giorni di navigazione solitaria, Alessandro Di Benedetto ha avvistato l’Isola de La Desirade a est della Guadalupe. In quel momento solo una manciata di miglia lo separavano dalla sua meta. Ben arrivato!