Dal 24 al 31 ottobre si è svolta a Marsiglia l’edizione 2009 della SYWoC (Student Yachting World Cup), regata internazionale a cui hanno preso parte equipaggi provenienti da tutto il mondo in rappresentanza di 10 nazioni. A rappresentare i colori italiani c’era, per il 4° anno consecutivo, l’equipaggio del CUS Milano che, dopo il secondo posto della passata edizione a soli 0,9 punti dai vincitori, quest’anno è riuscito a vincere di margine il Campionato. Con ben 7 primi posti, e con 21 punti di distacco sui secondi classificati l’equipaggio del CUS Milano è riuscito a conquistare il titolo di Campioni del Mondo. Ma l’inizio non è stato per nulla semplice, come ci racconta il timoniere Niccolò Bianchi: “Siamo arrivati a Marsiglia con l’idea di fare bene. La nostra preparazione in vista del Mondiale è stata curata nei minimi dettagli e tutto l’equipaggio ha lavorato nel migliore dei modi. Questo ci ha permesso di superare senza problemi l’inizio del Campionato, dove nel solo primo giorno di regate abbiamo collezionato i nostri peggiori risultati. Ma il giorno successivo siamo riusciti a reagire e abbiamo iniziato a collezionare una serie di ottimi risultati che ci hanno permesso di vincere il Campionato con due prove di anticipo”. L’equipaggio è composto da studenti provenienti dai differenti atenei milanesi ed è guidato da Niccolò Bianchi (Timoniere) reduce dal secondo posto al Campionato Europeo Melges 24 a bordo di Alina, affiancato da: Alberto Scolari (Randa), Luca Ziller (Scotte), Serena Sicher (Scotte), Margot Currao (Drizze), Andrea Bigliazzi (Tattico), Emanuele Marano (Prodiere), Laura Marcora (Riserva).