Il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Altero Matteoli Aprira’ Alla Fiera di Genova la Cinquantesima Edizione del Salone Nautico Internazionale

Sarà il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, senatore Altero Matteoli, a inaugurare domani la cinquantesima edizione del Salone Nautico Internazionale, in programma alla Fiera di Genova dal 2 al 10 ottobre. Il ministro arriverà in Fiera via mare attorno alle 9.30, dove sarà accolto dai presidenti di Fiera di Genova e Ucina e dalle autorità: sulla terrazza del padiglione B passerà in rassegna il picchetto d’onore della Marina Militare-Capitaneria di Porto e assisterà alla cerimonia dell’alzabandiera. Successivamente ci si trasferirà nella sala Liguria del Fieracongressi dove, a partire dalle 10, sono in programma gli interventi istituzionali. Aprirà Paolo Lombardi, presidente Fiera di Genova Spa, poi sarà la volta di Anton F. Albertoni, presidente Ucina, seguito da Alessandro Repetto, presidente della Provincia di Genova, Marta Vincenzi, sindaco di Genova, e Claudio Burlando, presidente della Regione Liguria. Il ministro Matteoli chiuderà infine la serie dei discorsi, in rappresentanza del Governo. Poco dopo le 12 il programma prevede una visita della manifestazione, che si concluderà attorno alle 13. Fra le autorità che saranno presenti domani alla cerimonia di apertura da segnalare anche il vicepresidente del Senato, Rosi Mauro, il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio per la Semplificazione normativa, Francesco Belsito, il comandante generale delle Capitanerie di Porto-Guardia Costiera, ammiraglio Ferdinando Lolli, il comandante in capo del Dipartimento Marittimo dell’Alto Tirreno, ammiraglio di squadra Franco Paoli, il prefetto Francesco Musolino e l’europarlamentare Sergio Cofferati. Il Salone 2010 La rassegna conferma le presenze stimate a inizio estate con 1.400 espositori e 2.300 barche esposte. Di queste, ben il 60 % del totale sono inferiori ai 10 metri, mentre sono oltre trenta le imbarcazioni oltre i 24 metri, classificate quindi come “navi da diporto”. Alto il tasso di internazionalità con oltre il 36% di espositori esteri da 39 Paesi, 19 sono extra UE. Supera i 500 il numero delle novità, a testimonianza dell’impegno delle imprese in tema di ricerca e sviluppo come antidoto alla crisi. Un quadro che attesta la vitalità della manifestazione in uno scenario economico mondiale che obbliga le aziende a strategie commerciali selettive, accreditandola sempre di più come appuntamento imprescindibile per il mercato. Le ammiraglie del Salone saranno entrambe Made in Italy: si tratta del CRN “Blue Eyes”, un motoryacht di 60 metri prodotto dal cantiere anconetano del gruppo Ferretti, e il Perini Fivea, uno sloop di 45 metri dei cantieri di Viareggio che si annuncia come un concentrato di eleganza di stampo classico e altissima tecnologia. Novità di quest’anno saranno le prove in mare: una quindicina le imbarcazioni disponibili, su appuntamento, messe a disposizione dai cantieri. Saranno ormeggiate sulla banchina più esterna, accanto all’attracco dei battelli di collegamento. Per un pubblico attento a tutti i dettagli e per gli operatori professionali, il Salone Nautico Internazionale offre TechTrade, la sezione dedicata ai componenti e agli accessori per la nautica da diporto che nelle giornate di lunedì 4 e martedì 5 ottobre sarà riservata preferenzialmente all’incontro b2b tra gli operatori della filiera nautica. Per favorire inoltre gli incontri B2B con gli operatori esteri durante la manifestazione, nell’ambito dell’accordo di sep tore per la promozione e il sostegno all’export tra UCINA, Ministero dello Sviluppo Economico e Istituto per il Commercio Estero, è stata organizzata una missione da mercati strategici quali la Cina, India, l’area Nordafricana e Sudamericana. Il Salone 2010 conferma il suo lay out, apprezzato dal pubblico per la facilità di individuazione dei diversi sep tori merceologici e per la spettacolarità della parte floating, oltre centodiecimila metri quadrati di specchio acqueo, e nove chilometri di percorsi sul mare. Confermato l’utilizzo della darsena di ponente per il sep tore vela, le superfici a terra – quattro padiglioni, una tensostruttura sul mare e ampi spazi outdoor – sono state ulteriormente rivisitate negli allestimenti. Il programma di domani, sabato 2 ottobre Tre gli appuntamenti al Teatro del Mare: alle 14.30 incontro con gli atleti delle Squadre Nazionali Giovanili Under 19 che si sono distinti a livello internazionale nella stagione 2010 (FIV), seguirà alle 16 conferenza stampa di chiusura della manifestazione “La Regata dei Cetacei”, curata dal Circolo Vela Mare. Alle 17.15 si terrà l’attesa presentazione del libro “La storia della nautica in 50 edizioni del Salone Nautico Internazionale di Genova” edito da Sagep. Alle 15 in sala stampa, al padiglione C conferenza stampa per la firma dell’intesa operativa UCINA – ICE. Per tutto il giorno si susseguiranno le prove di vela (Darsena di Ponente) e di canoa (Darsena 1) nell’ambito del programma “Navigar m’è dolce”. Orari di apertura, ingressi, parcheggi in città e servizio battelli Il Salone sarà aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18.30. Il biglietto d’ingresso costerà 15 Euro, 12 Euro il ridotto. Ingresso gratuito per i bambini fino a 5 anni compiuti, biglietto ridotto per le comitive composte da almeno 30 persone e per i bambini da 6 a 14 anni. Sarà consentito l’ingresso ai cani, a guinzaglio e provvisti di museruola. Biglietti on-line sul sito www.genoaboatshow.com Tre saranno gli ingressi al Salone: dal portale di Levante di piazzale Kennedy, sul lato ovest dalle Riparazioni Navali e dalla banchina riservata ai battelli del Consorzio Liguria Via Mare provenienti dal Porto Antico, dall’area del Terminal Traghetti, dalla Marina di Sestri Ponente e da Molo Archetti a Pegli.. Muoversi liberamente in Fiera Per chi ha difficoltà a camminare, Fiera di Genova – in collaborazione con Terre di Mare, lo sportello sull’accessibilità e il turismo per le persone con disabilità della Provincia di Genova, e la realizzazione tecnico-operativa della Cooperativa sociale La Cruna – conferma anche quest’anno un ingresso dedicato con biglietteria in piazzale Kennedy e il servizio di accoglienza che mette a disposizione scooter elettrici a quattro ruote e sedie a rotelle per visitare in libertà il Salone. Sarà approntata una piantina ad hoc con i percorsi consigliati. Un servizio navetta, a richiesta, collegherà i parcheggi limitrofi con l’ingresso della Fiera. Per prenotazioni e informazioni sugli orari del servizio: 339.1309249 – 010.542098 www.terredimare.it

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.