Il Mondo della Vela al Seatec 2008

Il mondo della Vela al Seatec 2008 Seatec 2008, la rassegna dedicata alle tecnologie e alla subfornitura nautica, che si terrà a Marina di Carrara dal 7 al 9 febbraio, dedica uno spazio espositivo anche alle attrezzature per la vela. Molto attesi gli eventi collaterali organizzati da Seatec a integrazione della parte espositiva: il convegno sulla meteorologia marina, in programma per giovedì 7 febbraio, il “Mental Training” e l’incontro con il campione italiano Andrea Pendibene, che si svolgeranno sabato 9 febbraio Crescita continua per Seatec 2008, la sesta rassegna internazionale di tecnologie e subfornitura per la cantieristica navale e da diporto, in programma a Marina di Carrara dal 7 al 9 febbraio 2008. La crescita costante di interesse da parte di aziende espositrici e visitatori professionali nei confronti della manifestazione si traduce anche in questa edizione in un aumento (+25% rispetto alla scorsa edizione) dell’area espositiva, che comprende 31000 mq e offre più spazio a tutti i sep tori merceologici rappresentati. Fra le novità dell’edizione 2008 spicca la sezione riservata alle attrezzature per la vela, dall’abbigliamento tecnico alla corderia, dalle attrezzature di coperta all’alberatura, fino alla veleria e ai servizi. Molto attese anche le iniziative legate al mondo della vela, che si svolgeranno durante i tre giorni della manifestazione. Giovedì 7 febbraio si terrà il convegno “La meteorologia marina, i servizi e i moderni sistemi di comunicazione”, a cura di Navimeteo; un incontro di approfondimento sul tema della comprensione del tempo meteorologico in mare, sulle fonti di riferimento e sui sistemi di comunicazione, al quale parteciperanno esperti del sep tore marittimo, comandanti di navi e yacht ed esponenti delle autorità portuali. Sabato 9 febbraio il Dottor Fabio Donati, Responsabile del C.I.P.A. (Centro Interdisciplinare Psicoterapia Analitica) terrà, nel corso della mattinata, una lezione teorica e, durante il pomeriggio, una dimostrazione pratica di “Mental Training”, disciplina che mira all’allenamento all’attività sportiva – in questo caso la regata velica – dal punto di vista mentale. Argomento totalmente nuovo per Seatec, il Mental Training Sportivo è un insieme di strategie che permette agli atleti ad acquisire e mettere in pratica un approccio mentale vincente in grado di ottenere le massime prestazioni in allenamento e in gara. A conclusione degli eventi inerenti la vela e dell’intera manifestazione, “La vela dello skipper”, sabato pomeriggio, incontro con Andrea Pendibene, giovane skipper viareggino che, dopo numerosi riconoscimenti internazionali conseguiti del 2006/2007 – tra i quali il 5°posto alla FastnetUk in coppia con Luca Zoccoli, il 9° posto assoluto alla Giraglia Rolex Cup, la partecipazione come il più giovane italiano della storia alla Transat650 – ha ottenuto nel 2007 il titolo di campione italiano Transat 6.50,. Per partecipare agli eventi: www.sea-tec.it.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.