Il Re di Spagna Juan Carlos a Bordo di Tim Progetto Italia-lo Spirito di Stella

S.A.R. IL RE DI SPAGNA JUAN CARLOS IN VISITA UFFICIALE A BORDO DEL CATAMARANO DI ANDREA STELLA TIM PROGETTO ITALIA-LO SPIRITO DI STELLA Valencia, 2 luglio 2005 – Questa mattina alle 10, S.A.R il Re di Spagna Juan Carlos ha voluto incontrare in una visita ufficiale il velista Andrea Stella a bordo di TIM Progetto Italia-Lo Spirito di Stella, il primo catamarano al mondo a misura di disabile, ormeggiato al Club Nautico di Valencia dove sono in corso le regate della Copa de la Reina. Il Re si è trattenuto a bordo più di mezz’ora, ha visitato la barca ed è rimasto molto impressionato dalle soluzioni tecniche – dalla piattaforma mobile, ai passaggi allargati, agli ascensori interni – che sono state ideate per renderla totalmente accessibile alle persone costrette su una sedia a rotelle. “Se si può fare su una barca si può fare dappertutto” – ha commentato il Re, che ha detto ad Andrea Stella di avere molto a cuore le problematiche dei disabili perché sua sorella è cieca dalla nascita. Juan Carlos ha inoltre raccontato di aver incontrato pochi giorni fa il sindaco di Madrid proprio per discutere l’abbattimento delle barriere nella capitale spagnola e ha promesso di impegnarsi in prima persona affinché le città siano finalmente accessibili ai disabili. La visita di Re Juan Carlos giunge al termine di un programma molto intenso attuato dal velista italiano per fare scuola vela ai disabili spagnoli. Durante gli Act 4 e 5 della Louis Vuitton Cup svoltisi a Valencia dal 16 al 26 giugno scorsi, Andrea Stella ha infatti imbarcato ogni giorno 6 disabili con i rispettivi accompagnatori e ha fatto vivere loro l’emozione di una giornata in mare, imparando ad andare in barca a vela e seguendo le regate di Coppa America. Il programma è stato attuato in collaborazione con Cocemfe, Iber Mutua Mur e Once, le tre principali associazioni spagnole per disabili fisici e visivi: le tre associazioni, in collaborazione con Andrea Stella, hanno creato la fondazione “Mar sin barreras” ed entro il 2006 costruiranno una barca accessibile ai disabili, sul modello del catamarano di Andrea Stella “TIM Progetto Italia – Lo Spirito di Stella”. Le iniziative di Andrea Stella, impegnato per incoraggiare i disabili a non perdere la speranza di condurre una vita normale, sono possibili grazie a “Progetto Italia”, un complesso di iniziative varato dal Gruppo Telecom Italia a testimonianza dell’impegno sociale e civile dell’impresa per il paese. Il Progetto, focalizzato sul supporto alla cultura, alla formazione, alle iniziative sociali e a quelle sportive, abbraccia geograficamente tutto il territorio nazionale, con lo scopo di sottolineare il ruolo del Gruppo Telecom Italia , forza innovativa, decisiva nel progresso del Paese, al quale fornisce, grazie a una ricerca avanzata di livello mondiale, l’infrastruttura base per la crescita e la competizione internazionale.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.