Il Team Azzurra Risale in Sesta Posizione

La Maddalena, 2 giugno 2010. Oggi, dodicesima giornata del Louis Vuitton Trophy che nelle acque di La Maddalena sta tenendo impegnati dieci dei migliori equipaggi al mondo, il team Azzurra dello Yacht Club Costa Smeralda non ha regatato (avendo completato ieri il round robin), ma è risalito di una posizione in classifica. Azzurra è ora sesta, seguita da Team Origin (settima), Luna Rossa (ottava), BMW Oracle Racing (nona) e Aleph Sailing Team (decima). La classifica del round robin non è ancora definita poiché mancano ancora tre match alla conclusione del girone. La regata che oggi ha consentito ad Azzurra di conquistare un gradino nella ranking provvisoria è stato quello tra il team battente bandiera italiana Mascalzone Latino Audi Team e gli inglesi di Team Origin: questi ultimi, battuti ieri da Francesco Bruni e i suoi ragazzi, hanno iniziato la giornata a pari punti con Azzurra (4), ma avendo perso il match contro Mascalzone hanno anche perso l’ultima chance di sorpassare il team dello YCCS. Per risolvere il pareggio di punti tra Azzurra e Team Origin, infatti, si va a vedere chi ha vinto lo scontro diretto tra i due: Azzurra, che quindi passa avanti, relegando la squadra inglese in sep tima posizione. A causa del vento forte che da questa mattina ha imperversato sul campo di regata, il Comitato di Regata è stato costretto a tenere tutti in standby fino alle 15.30. Pertanto al momento di diffondere questo comunicato, restano ancora in sospeso tre match per concludere il primo girone eliminatorio. Il comitato spera di riuscire a completarli questo pomeriggio sfruttando tutte le ore di luce e sperando che il vento si mantenga sotto i 20 nodi. La prima metà della classifica – che vede Artemis in testa con 6 punti, seguita da Emirates Team New Zealand, Mascalzone Latino e Synergy tutti con 5 punti e All4One con 4, dipenderà dai risultati di questi tre match. I due team con il peggior piazzamento al termine del round robin saranno eliminati dalla competizione: di fatto, sebbene non ufficialmente poiché il girone è ancora in corso, si tratta del Defender della 34esima Coppa America BMW Oracle Racing, sicuramente uno dei favoriti di questo evento con un equipaggio stellare condotto dall’australiano James Spithill (lo skipper più giovane della storia ad aver vinto la Coppa America), e i francesi di Aleph, che a seguito della violenta collisione contro Azzurra, sono stati penalizzati di quattro punti. Domani si disputeranno i quarti di finale con il seguente ordine sulla base della classifica del round robin: quarto contro quinto, terzo contro sesto, secondo contro sep timo e primo contro ottavo. I quattro team vincitori passeranno alle semifinali che avranno inizio venerdì. E’ evidente che sarà praticamente impossibile poter disputare in una sola giornata tutti i match sopra indicati (di ogni paio vincerà chi si aggiudicherà per primo 2 punti), pertanto è altamente probabile che primo e secondo passino alla semifinale, sep timo e ottavo non abbiano alcuna chance di passare, mentre i quattro team di mezzo, tra cui Azzurra, si giocheranno il passaggio alla semifinale. Da domani sarà possibile seguire le regate con le immagini televisive in diretta tramite il link LIVE TV sulla home page del sito www.azzurra.it RAI SPORT 1 avrà due dirette al giorno, dalle 11.00 alle 11.30 e dalle 14.00 alle 17.00. La classifica provvisoria delle regate è visibile sul sito www.azzurra.it

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.