Il Team Qq7 Vince la Match Race del Seatec 2006

Paolo Trevisan, timoniere del Team QQ7 vince la prima edizione della regata match race sugli scafi della Classe j24 organizzata in occasione del Seatec 2006. Sfida tra grandi campioni della vela italiana, organizzata durante il Seatec 2006, la rassegna internazionale di tecnologie e subfornitura per la cantieristica che si è svolta a CarraraFiere dal 2 al 4 febbraio, a bordo di scafi della Classe J24. Paolo Trevisan al timone di QQ7 di Paolo Maffini ha vinto la prima edizione della regata match race relegando alla piazza d’onore nomi del calibro dell’olimpionico Dodo Gorla e di specialisti della classe come Luigi Ravioli. Trevisan coadiuvato a bordo da Roberto Maffini alla tattica, Edoardo Meucci tailer e Fabio Gianetti alla prua, ha vinto tutte le sei prove mentre gli altri equipaggi hanno concluso a pari merito con una vittoria e due secondi posti a testa. Il vento leggero ha costretto organizzatori ed equipaggi ad una lunga attesa prima di iniziare le regate. La match race dei J24 non è stato l’unico evento velico del Seatec 2006. Infatti il 2 febbraio si è svolto un parallelo con imbarcazioni della Classe Star tra i campioni Enrico Chieffi e l’austriaco Hans Spitzauer. La particolare regata è servita per confrontare le vele realizzate dalla Halsey Italia in due diversi materiali, il tradizionale Dacron contro il laminato Pentex. Il test ha rivelato anche in mare quanto questo nuovo materiale sia più efficace di quello tradizionale. Infatti Enrico Chieffi che usava le vele Halsey in Pentex ha avuto la meglio su Spitzauer che usava vele realizzate nel tradizionale Dacron. Tutti gli eventi in mare si sono svolti in collaborazione e presso il Club Nautico Marina di Carrara.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.