Il Tedesco Hubert Frenzer Si Laurea Campione d’Europa della Classe Joker

AL CIRCOLO VELA CANOTTIERI DOMASO IL TEDESCO HUBERT FRENZER SI LAUREA CAMPIONE D’EUROPA DELLA CLASSE JOKER DOMASO – Il tedesco Hubert Frenzer con il suo “Geht’s Spatzl” ha vinto a Domaso, in alto lago di Como, il Campionato Europeo 2007 della classe Joker. Organizzato dal Circolo Vela Canottieri Domaso, con il contributo della Regione Lombardia Assessorato allo Sport e al Turismo, il Campionato Europeo ha visto Hubert Frenzer prendere il comando della classifica sin dalla prima delle undici prove in programma della rassegna continentale. Al timoniere tedesco sono bastati tre successi, due secondi posti e tre piazzamenti nei dieci per assicurarsi il titolo, sia pure conquistato con soli quattro punti di vantaggio sul connazionale Frank Weight: 32 contro i 36 di Weight. Tuttavia, quest’ultimo, con il suo Joker “July” è stato il protagonista della giornata finale dell’Europeo. Infatti, le ultime quattro prove gli hanno consentito di risalire di un posto in graduatoria e addirittura sfiorare il colpo a sorpresa. Deluso invece Stefan Wohlleb che ha contribuito a chiudere un podio tutto tedesco. Stefan prima della giornata finale era secondo con soli cinque punti da recuperare su Frenzer. Il successo nell’ottava prova ha illuso il bravo timoniere che è poi incappato in due undicesimi e un decimo posto che hanno compromesso il suo Europeo, pur sempre di tutto rispetto per il bronzo conquistato. Cala quindi il sipario sull’edizione 2007 dell’Europeo Joker. Un campionato che ha messo a dura prova la macchina organizzativa del Circolo Vela Canottieri Domaso che esce però promossa a pieni voti soprattutto grazie alle splendide condizioni di vento (ma anche logistiche) che i ventitrè timonieri hanno trovato in alto Lario. E, con breva sempre costante dai 6 agli 8 m/s, lo spettacolo non è mancato con grandi planate per questa spettacolare barca molto simile agli Asso 99 (pesa 770 chilogrammi, ha uno scafo largo 2,70 metri, lungo 8 e con un albero alto più di un palazzo a tre piani, ben 12 metri). Peccato che in Italia in questa classe i praticanti siano ancora pochi e per questo merita una nota di plauso il milanese Toto Grasso che con il suo “Babyrinder Cefalo 4” (per i colori della Lega Navale Italiana di Mandello lario) si è gettato coraggiosamente nella mischia contro team fortissimi che lasceranno l’Italia e il lago di Como con un bel ricordo di tre giorni di intense regate. Ecco la classifica finale: 1 . Hubert Frenzer (Germania – 1 1 1 7 2 5 2 Ocs 9 4 Dnf – Campione d’Europa 2007) p.32; 2. Frank Weight (Germania – 13 6 2 3 6 2 Dnf 8 1 5 3) p.36; 3. Stefan Wohlleb (Germania – 2 14 3 5 5 1 1 1 11 10 11) p.39; 4. Kellner (Germania – Ocs Ocs 6 1 3 9 10 5 3 1 4) p.42; 5. Markus Reger (Germania – 9 4 16 2 4 12 6 3 4 11 2) p.45; 6. Jarmo Wieland (Svizzera – 11 8 15 4 1 10 18 4 2 2 6) p.48; 7. Frank Beat (Svizzera – 10 7 19 12 9 3 4 13 10 3 8) p.66; 8. Olivier Chablais (Svizzera – 12 2 9 11 16 7 7 6 15 6 9) p. 69; 9. Raphael Lehne (Germania – 4 13 4 10 7 18 3) p.72; 10. Peter Kehrer ( Svizzera – 6 12 10 Dnf Dns Dns Dns 2 5 7 1) p.91; 11 Klaus Wende (Austria – 3 15 12 18 12 4 16 10 7 13 Dnf) p.92; 12. Marian Petersik (Germania – 8 16 7 6 8 6 14 17 18 21 17) p.99; 13. Florian Sporer (Germania – 14 18 14 8 11 15 12 7 6 20 13) p.100; 14. Florian Ihrenberger (Germania – 5 11 22 15 13 16 9 9 8 15 Dnf) p. 101; 15. Christoph Andris (Svizzera – 7 5 20 14 15 13 15 16 14 14 14) p.111; 16. Joerg Tittes (Austria -16 10 11 16 18 8 19 15 13 18 5) p.112; 17. Werner Manhardt (Germania – 20 3 5 20 14 20 11 18 21 16 10) p.117; 18. Alexander Pfeiffer (Germania – Dnf Dnc Dnc 9 10 14 17 12 16 9 7) p.118; 19. Bernhard Tripp (Ita – 17 Ocs 8 17 20 11 13 19 22 12 15) p.132; 20. Helmut sep tele (Germania – 15 Dnf 13 13 19 17 20 22 17 19 16) p.149; 21. Bernhard Fischer (Svizzera – 18 19 17 21 21 21 5 21 19 22 12) p.153; 22 Toto Grasso (Italia Lega Navale Mandello lario , LNI Mandello del Lario – 19 17 18 19 17 19 21 14 Dnf 17 Ocs) p.161; 23. Wolfgang Boettger (Germania – 21 9 21 22 Dnf Ocs 8 20 20 23 Ocs) p.168. Anche l’Europeo Joker si avvale del supporto di partners istituzioni sensibili nei confronti dei grandi avvenimenti turistico-sportivi: Regione Lombardia, Assessorato allo Sport e al Turismo della Provincia di Como, Comunità Montana Alto Lario Occidentale, Pro Domaso e dell’assistenza logistica del rinnovato Cantiere Nautico di Domaso.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.