Il Veloce “flying Star” Vola nella 18a Trans Benaco Cruise

PORTESE (BRESCIA). Vincendo la seconda tappa da Riva a Portese il Flying Star “Le posate” degli skipper Enio Bazoli e Renato Bolis (VC Campione) si è aggiudicato la 18a edizione della Trans Benaco Cruise. L’imbarcazione del Club velico di Campione di Tremosine è giunta sul traguardo  dopo 2 ore e 25 minuti di navigazione. Fino all’Isola Borghese la prova è stata caratterizzata da un discreto vento di “Peler”. Il Flyng Star è stato favorito dalla sua carena planante, scafo leggerissimo con 4 persone d’equipaggio. L’imbarcazione di Bazoli ha saputo fare meglio del cabinato gruppo Zero “Mediatel” già secondo nella prima tappa da Portese a Riva e del vincitore sempre della prima tappa, l’altro Flying Star condotto dal giovane skipper Matteo Giovanelli di Toscolano-Maderno. In quarta posizione ha concluso il Solaris 36 “Boheme” con alla barra il suo stesso armatore Walter Caldonazzi e alle manovre lo skipper trentino Giani Torbole. Il Solaris ha così confermato il risultato meritato nel primo tratto. Tra gli Asso 99 c’è stata battaglia tra la flotta di “Sport Padania-Assterisco”. L’affermazione è andata al gargnanese Pierre Omoboni che ha regolato sul traguardo di Portese l’ex campione europeo della classe Star, il veronese Albino Fravezzi alla barra di “Sport Padania 2”. Terzo si è piazzato “Chica Loca” di Carlo Fracassoli (CV Gargnano). Sempre nella seconda tappa tra i monotipi hanno vinto gli skipper Gandolfi (Protagonist), Castellani (Ufetti), Bonatti (Dolphin 81). La regata era sponsorizzata dalla Garda Blu, il porticciolo turistico di Portese-San Felice che, in occasione dell’evento, ha presentato il suo piano di sviluppo futuro. Illustrato dal suo presidente Liviano Bussi, prevede una nuova serie di pontili per altri 50 posti in acqua. L’ampliamento è attualmente in fase di progettazione. Grazie alla collaborazione ed alla disponibilità degli enti preposti, Regione Lombardia e Comune di San Felice, il completamento dell’opera è prevista per la fine del 2006. Entrerà così in funzione nella stagione estiva 2007. Il tutto andrà ad inserirsi nell’importante lavoro turistico promozionale che vedrà San Felice e Portese collocarsi sullo stesso piano di altri porti realizzati nelle principali località turistiche di un lago sempre più frequentato e navigato dai diportisti di mezza Europa.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.