Imperia Winter Regatta, Annullate le Regate

Imperia, 6 dicembre 2010 – Le condizioni metomarine avverse – pioggia, vento quasi assente e onda lunga – hanno costretto gli organizzatori della 21a edizione dell’Imperia Winter Regatta ad annullare le regate della seconda giornata per tutte le classi in regata. All’ora stabilita i comitati di regata, presieduti rispettivamente dal genovese Fabio Barrasso e dal toscano Carlo Tosi, decidevano di rinviare l’uscita in mare di un paio d’ore, nella speranza di un miglioramento delle condizioni, ma in seguito il vento diminuiva ulteriormente d’ intensità e il mare rimaneva in condizioni da non permettere l’uscita in mare dei quasi 300 equipaggi impegnati nella manifestazione imperiese. Domani, condizioni meteo permettendo, la partenza è prevista per le ore 10.30 Sono 24 paesi diversi rappresentati a IWR 2010: Austria, Belgio, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Israele, Italia, Lituania, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Russia, San Marino, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria. PROGRAMMA 7 dicembre 2010, regate per tutte le classi, premiazione classi 420 Open e Ladies, Laser Radial Boy L’Equipe a conclusione delle regate 8 dicembre 2010, regate per le classi 470 maschile e femminile e Laser Radial, premiazione a conclusione delle regate IWR è un evento ISAF di Grado 3. L’organizzazione di IWR è possibile grazie al contributo e alla collaborazione del Comune di Imperia/Assessorato al Turismo, al contributo della Regione Liguria/Assessorato allo Sport, della Provincia di Imperia, della Fondazione CARIGE, della Camera di Commercio di Imperia e alla collaborazione della Capitaneria di Porto/Guardia Costiera di Imperia e dell’Assonautica Provinciale di Imperia. Inoltre supportano l’organizzazione: Agnesi, Olio Carli, Linea Mediterranea, Uno Communications, Porto di Imperia SpA, North Sails, Imperia Yacht srl, ICS (Internet & Communications Solutions), Outreach Communication, In.Net, RM Office, Supermercati Symply-SMA, Gino SpA concessionaria Mercedes. Un’ importante collaborazione tecnica viene garantita dal Gruppo Volontari della Protezione Civile SS Trinità di Imperia e da alcune scuole della città: Istituto Tecnico Nautico “Andrea Doria”, Istituto Tecnico Professionale del Commercio e Turismo e Istituto Professionale Sez. Operatori del Mare “Guglielmo Marconi”. Importante è il contributo della FONDAZIONE CARIGE nell’organizzazione di questa classica manifestazione velica dell’inverno ligure: la Fondazione Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, ente non-profit a forte radicamento territoriale, rappresenta, attraverso i numerosi interventi nei vari sep tori istituzionali di competenza, una preziosissima risorsa che, in prospettiva, potrà contribuire in modo determinante alla tanto auspicata rinascita civile e culturale dell’intera comunità ligure e oltre. Visite guidate all’oleificio Fratelli Carli saranno possibili durante il periodo delle regate grazie alla collaborazione dell’ O.N.A.O.O. di Imperia, l’Associazione Nazionale degli Assaggiatori dell’ Olio di Oliva.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.