Inizia il Rolex Swan 45 World Championship

PRIMO GIORNO DI REGATE A CALA GALERA Tre prove disputate, I tedeschi di Earlybird in testa nella classifica provvisoria Ottimo inizio per il Rolex Swan 45 World Championship, il Campionato del Mondo della Classe Swan 45 organizzato a Cala Galera (Argentario) dallo Yacht Club Italiano e dal Circolo Nautico e della Vela dell’Argentario con la partnership di Rolex. Le regate di oggi, lunedì 31 agosto La giornata ha avuto inizio alle 9 del mattino con un briefing per armatori ed equipaggi, che si è tenuto sulle terrazze del Circolo Nautico e della Vela Argentario. Poco prima delle 12 i 17 team partecipanti – provenienti da 8 Nazioni – hanno quindi lasciato le banchine per dirigersi in mare aperto, 4 miglia al largo del golfo tra l’Argentario e Ansedonia. La prima regata ha preso il via alle 13 con un vento da sud tra i 5 e i 6 nodi. La barca finlandese Blue Nights dell’armatrice Tea Ekengren-Sauren ha passato in testa la prima boa, incalzata dai campioni del mondo in carica, i tedeschi di Earlybird, che hanno rapidamente ripreso il comando, inseguiti dagli ingelsi di Fever e da Atlantica Racing di Carlo Perrone, prima barca italiana. Alla seconda boa la barca olandese Charisma di Nico Poons riguadagnava posizioni e girava in testa, seguita da Earlybird, Atlantica Racing e Fever. Charisma manteneva la prima posizione, vincendo la regata. Secondo Earlybird terza Fever, quarti gli italiani di Atlantica Racing. Alle 14 e 50 – il vento aveva nel frattempo girato a ovest ed era rinforzato a 8 nodi – il Comitato ha dato il via alla seconda prova. La regata è stata dominata dalla barca inglese Fever di Grant Gordon e Klaus Diedrichs che ha sempre mantenuto il comando e ha vinto la prova. Secondo l’equipaggio giapponese di Yasha (armatore Yukihiro Ishida), terzi i tedeschi di Earlybird di Christian Nagel e Hendrik Brandis. Alle 16 e 25, con il vento ulteriormente rinforzato a 10 nodi, è stato possible dare il via alla terza regata. I campioni del mondo in carica di Earlybird si dimostrano ancora una volta la barca da battere e alla prima boa infliggono un largo distacco agli olandesi di No limits (armatore Rw Bol) che girano secondi, seguiti da due barche italiane, Ulika di Andrea Masi e Atlantica Racing di Carlo Perrone. Earlybird vince la terza prova di giornata (seguito da No Limits, Ulika e Atlantica Racing) e guida la classifica generale provvisoria. Il Rolex Swan 45 World Championship prosegue domani con il secondo giorno di regate.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.