Inizia il Rolex Swan 45 World Championship

PRIMO GIORNO DI REGATE A CALA GALERA Tre prove disputate, I tedeschi di Earlybird in testa nella classifica provvisoria Ottimo inizio per il Rolex Swan 45 World Championship, il Campionato del Mondo della Classe Swan 45 organizzato a Cala Galera (Argentario) dallo Yacht Club Italiano e dal Circolo Nautico e della Vela dell’Argentario con la partnership di Rolex. Le regate di oggi, lunedì 31 agosto La giornata ha avuto inizio alle 9 del mattino con un briefing per armatori ed equipaggi, che si è tenuto sulle terrazze del Circolo Nautico e della Vela Argentario. Poco prima delle 12 i 17 team partecipanti – provenienti da 8 Nazioni – hanno quindi lasciato le banchine per dirigersi in mare aperto, 4 miglia al largo del golfo tra l’Argentario e Ansedonia. La prima regata ha preso il via alle 13 con un vento da sud tra i 5 e i 6 nodi. La barca finlandese Blue Nights dell’armatrice Tea Ekengren-Sauren ha passato in testa la prima boa, incalzata dai campioni del mondo in carica, i tedeschi di Earlybird, che hanno rapidamente ripreso il comando, inseguiti dagli ingelsi di Fever e da Atlantica Racing di Carlo Perrone, prima barca italiana. Alla seconda boa la barca olandese Charisma di Nico Poons riguadagnava posizioni e girava in testa, seguita da Earlybird, Atlantica Racing e Fever. Charisma manteneva la prima posizione, vincendo la regata. Secondo Earlybird terza Fever, quarti gli italiani di Atlantica Racing. Alle 14 e 50 – il vento aveva nel frattempo girato a ovest ed era rinforzato a 8 nodi – il Comitato ha dato il via alla seconda prova. La regata è stata dominata dalla barca inglese Fever di Grant Gordon e Klaus Diedrichs che ha sempre mantenuto il comando e ha vinto la prova. Secondo l’equipaggio giapponese di Yasha (armatore Yukihiro Ishida), terzi i tedeschi di Earlybird di Christian Nagel e Hendrik Brandis. Alle 16 e 25, con il vento ulteriormente rinforzato a 10 nodi, è stato possible dare il via alla terza regata. I campioni del mondo in carica di Earlybird si dimostrano ancora una volta la barca da battere e alla prima boa infliggono un largo distacco agli olandesi di No limits (armatore Rw Bol) che girano secondi, seguiti da due barche italiane, Ulika di Andrea Masi e Atlantica Racing di Carlo Perrone. Earlybird vince la terza prova di giornata (seguito da No Limits, Ulika e Atlantica Racing) e guida la classifica generale provvisoria. Il Rolex Swan 45 World Championship prosegue domani con il secondo giorno di regate.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.