ISK Sardegna 2015: seconda edizione, una grande emozione

Si è da poco conclusa la seconda edizione della Ichnusa Sailing Kermesse e pensiamo già al futuro,
perchè il sogno si è avverato e #isksardegna2015 è stata un successo!
Enorme la partecipazione, con tantissimo pubblico a terra nella splendida cornice di Marina Piccola,
e moltissime barche a colorare il Golfo degli Angeli domenica 31 maggio.

Sono stati tre giorni intensi: dalla mattina fino a tarda notte si sono alternate dimostrazioni e lezioni
prova di varie discipline sportive come vela, canoa, kayak, apnea, sup, windsurf e optimist.
Abbiamo mostrato le tecniche per il rilassamento muscolare propedeutiche alla corretta preparazione fisica e
quelle legate alla respirazione, dato consigli in ambito medico, offerto dell’ottima musica itinerante.
E poi abbiamo cantato e ballato fino a notte in puro stile ISK: amore per il mare e tanto divertimento all’insegna
del buon vivere comune!

La vita in mare ha visto coinvolti tantissimi circoli prestigiosi, a cominciare dalla Società Canottieri Ichnusa,
che insieme a Scuola Italia in Vela, Yacht Club Quartu e Sant’Efisio Sailing Team hanno contribuito in modo
importante all’organizzazione delle regate del Maggio Velico e veleggiata ISK della domenica.
Il Windsurfing Club Cagliari, lo Yacht Club Cagliari e Lega Navale, naturali partner della manifestazione vista
la location, hanno costantemente ravvivato lo spazio della prima fermata del Poetto con le rispettive e
coloratissime attività in acqua per la gioia di bagnanti e visitatori, tanti i turisti, che hanno potuto assaporare
quanto divertimento e spensieratezza la nostra città sia in grado di offrire.
E infine la veleggiata aperta a tutti in pieno “spirit of Barcolana”, come ci piace definirla, nella speranza di
emulare il successo della storica manifestazione triestina divenuta in quasi 50 anni punto di riferimento per gli
amanti della vela in tutto il mondo.

Tante le imbarcazioni con i loro armatori nel golfo di Cagliari: qualcuno aveva già provato l’esperienza lo scorso
anno, altri si sono cimentati per la prima volta.
Come l’imbarcazione interamente composta dai ragazzi dell’Associazione Diversamente Onlus, un team
veramente speciale che ha dimostrato che le difficoltà della vita possono essere superate con il sorriso e la
voglia di mettersi in gioco.
E poi lei, Vento di Sardegna, la bellissima madrina d’eccezione della veleggiata Ichnusa Sailing Kermesse 2015,
che porta il nome dell’Isola in giro per il mondo insieme al suo skipper Andrea Mura.
È stata una emozione unica poterla ammirare dalla passeggiata di Marina Piccola!
Proprio ‘emozione’ è la parola chiave di questa edizione, dai primi preparativi alla posa degli stand, dall’arrivo
delle persone all’uscita delle prime dimostrazioni in acqua al rombo delle Ferrari: il sogno diventava realtà,
coronato alla fine dall’unica, appagante emozione per avercela fatta, con la consapevolezza di aver regalato
tutti insieme a Cagliari una bella festa della vela, dello sport e del buon vivere!
Ci vediamo nel 2016!

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.