Italiani Ims: Wind Exploit in Testa

VIII CAMPIONATO ITALIANO IMS WIND Exploit conquista la testa della classifica Secondo Vascotto, terzo lo sloveno Kosmina Napoli, 28 agosto 2001. Seconda giornata di regate nel golfo di Napoli, dove il “solito” furaniello ha soffiato tra gli 8 e i 10 nodi. La manifestazione, organizzata dal Club Nautico della Vela Napoli con la collaborazione del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, il Comune, la Provincia e la Regione Campania, vede al via imbarcazioni provenienti dai principali circoli italiani. La prima prova odierna è stata conquistata, nel gruppo “0”, da Karma di Vladimiro Pecoraro timonata dallo sloveno Mitja Kosmina, seguito da ADS Glen di Nadia Canalz con il fuoriclasse Vasco Vascotto, terzo WIND Exploit di Lorenzo Bressani che grazie alla grande regolarità si conferma tra i big della classe. Nel gruppo “A” prima posizione per OPS Competition di Massimo Violati con il tattico triestino Alessandro Bonifacio che, dopo il forzato stop di ieri, causa una collisione, è riuscito a rifarsi conquistando un primo posto molto importante ai fini del morale. Secondo si è piazzato Reve de Vie di Bucciarelli che ha preceduto Take Five del chioggiotto Franco Corazza. Nel gruppo “B” vince Maretta di Malaisi, seguita da Pena & Panico di Cianniello e Old Fox di Vecchione. La seconda regata vede al primo posto nel gruppo “0” Metodo Jo System con i fratelli leccesi Sandro e Paolo Montefusco, secondo Muzyka con i fratelli Ivaldi, terzo ADS Glen di Vascotto, quarto WIND Exploit di Pantaleo-Bressani. Nel gruppo “A” primo al traguardo è giunto Take Five di Corazza, secondo OPS Competiton di Violati, terzo Low Noise di Giuffrè. Nel gruppo “B” si sono piazzati nell’ordine: Pena & Panico, Antiba e Free Bug. La classifica generale dopo quattro prove vede al comando del gruppo “0” WIND Exploit con 16 punti, secondo è ADS Glen con 18 punti, terzo Karma con 22 punti, quarto Giacomelli Sport con 23 punti. Nel gruppo “A” al primo posto Take Five con 28 punti, seguito da Reve de Vie con 50 punti e Querida con 63 punti. Nel gruppo “B” primo è Pena & Panico (84 punti), secondo Free Bug (103 punti), terzo Maretta (104 punti). Domani alle 11.00 è in programma la partenza della regata lunga: 165 miglia con partenza davanti al Castel dell’Ovo; le 63 imbarcazioni affronteranno il seguente percorso: Capri – Ventotene – Santa Lucia – Capri – Ischia ed arrivo davanti al Borgo Marinari.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.