Italiani in Testa nel Mondiale di Offshore della 6 Litri

Il Veneziano Carpitella e il lecchese Rivolta al comando della classifica generale. DUBAI (Emirati Arabi Uniti) – La stagione motonautica 2005 è già partita con la disputa delle prime due prove del Campionato del Middle East – Uae International Powerboat Championship di motonautica offshore classe 3. Sono quattro gli equipaggi italiani in gara e c’è già un’exploit. La barca italiana “La Vida Loca” con Giovanni Carpitella alla manetta del gas e Christian Rivolta al volante, è nettamente in testa. E’ bastato infatti un secondo posto nella gara di Dubai per consentire a Christian Rivolta (29 anni di Brivio in provincia di Lecco) e a Giovanni Carpitella (36 anni di Venezia ma residente anche lui a Brivio) di tenere a debita distanza gli avversari al “giro di boa” del campionato del Golfo Persico, con venti team al via. A Dubai, però, c’è mancato veramente poco per bissare il successo della prova d’apertura ad Abu Dhabi. Infatti il catamarano italiano “La Vida Loca” aveva praticamente dominato per tutti gli undici giri del percorso affacciato sul lungomare di Dubai (per un totale di 60 miglia). Purtroppo, quando la vittoria sembrava cosa fatta è arrivato, nell’ultimo giro, un improvviso calo di uno dei due motori Mercury benzina da 700 hp che ha costretto i due italiani a ridurre la velocità. “La Vida Loca – Ma.Ri.Na System” ha difeso a denti stretti il primo posto ma purtroppo lo scafo “Al Yammahl” degli Emirati Arabi, con Ahmed Al Suwaldi e l’italiano Serafino Barlesi soffiava la vittoria ai nostri due motonauti per una cinquantina di metri. Secondo posto che consente comunque, come anticipato, di mantenere il comando della classifica generale del Campionato del Middle East. Nella gara di Dubai al terzo posto si è classificato lo scafo arabo “Adimsc” di Rashld Jaber Al Hamll e Thani Atiq Al Qumzl. Il Campionato del Middle East proseguirà ora il 21 aprile ad Abu Dhabi e il 27 a Dubai. Queste ultime due prove, più una terza che si disputerà sempre a Dubai il 29 aprile, serviranno ad assegnare anche il titolo Mondiale offshore della classe 3 – 6 litri. Ma ecco la classifica del Middle East dopo due prove: 1. La Vida Loca (Christian Rivolta-Giovanni Carpitella – Italia) p. 700; 2. Adimsc (Rashld Jaber Al Hamll – Thani Atiq Al Qumzl – Uae Emirati Arabi) p.450; 3. Al Yammahl (Ahmed Al Suwaldi- Serafino Barlesi – Uae) p.409; 4. Al Masoud (Rashid Al Marri – Salim Fadal Al Hamli – Uae) p. 300; 5. Raheeb (Falsal Al Omanl . Abdulateef Al Omanl – Kuwait) p.296.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.