Iv Gala della Vela

Il Comitato VIII Zona FIV e lo Sporting Club Marina di Pulsano sono stati gli organizzatori della IV edizione del Gala della Vela, che si è svolto il 25 febbraio sulle sponde del Mar Ionio, a sud di Taranto. A fare gli onori di casa, il Presidente dell’VIII Zona, Raffaele Ricci, il Consigliere Federale, Raffaele Marinelli ed Egidio Spinelli, presidente del circolo organizzatore, mentre la conduzione della serata è stata affidata al noto presentatore Mauro Pulpito, supportato dal Vice Presidente di Zona, Giulio Torre. Nella gremita sala conferenze del Gabbiano Hotel di Marina di Pulsano si sono dati appuntamento i protagonisti della stagione velica 2008. La folta schiera era composta da atleti, dirigenti, ufficiali di regata, tecnici, autorità rappresentative del territorio e graditi ospiti. In rappresentanza del Presidente Federale, Carlo Croce, il Consigliere Federale Francesco Ettorre, il quale ha riportato il plauso e la condivisione del vertice federale per l’attività svolta nella regione e per il Gala. Sono intervenuti la maggior parte dei presidenti delle quaranta società pugliesi affiliate, nonché il delegato della Sezione Velica della Marina Militare di Taranto, CV Danilo Longhi, il quale ha confermato la piena disponibilità della Marina a supportare l’attività velica e sportiva. Il Sindaco del Comune di Pulsano, Giuseppe Ecclesia, ha manifestato la particolare propensione del proprio territorio ad ospitare eventi, non solo di rappresentanza, ma soprattutto sportivi, mettendo in luce tutte le peculiarità della splendida costa salentina. Congratulazioni al Gala sono giunti anche dall’assessore al bilancio della Regione Puglia, Michele Pelillo e dal direttore del sep tore ambiente della Provincia di Taranto, Luigi Romandini, presenti in sala. Il Presidente di Zona, Raffaele Ricci, nella relazione introduttiva, ha illustrato la ricchissima attività velica svolta nell’anno 2008 da circoli, atleti, tecnici e ufficiali di regata, con 180 regate svolte sull’intero territorio e con il traguardo di ben 5254 tesserati, oltre alla partecipazione di atleti ed imbarcazioni pugliesi ad eventi nazionali ed internazionali, nei quali hanno saputo raccogliere successi e piazzamenti onorevoli. La novità di questo Gala della Vela è l’introduzione del nuovo Trofeo Challenge “Senatore Giuseppe Degennaro”, fortemente voluto dalla famiglia Degennaro, da assegnare all’armatore dell’anno. Il Presidente Raffaele Ricci e Davide Degennaro, erede del Senatore, hanno tracciato il profilo del velista Giuseppe Degennaro, armatore di Larouge, il quale, nei primi anni 90, ha partecipato e si è confrontato sui più importanti campi di regata internazionali collezionando innumerevoli successi. Il trofeo è stato assegnato, per la prima volta, a Fioravante Totisco, armatore dell’imbarcazione Costa del Salento (LNI Gallipoli), che ha primeggiato nelle maggiori regate di altura della Puglia e ha conseguito un terzo posto al Campionato Mondiale ORC di Atene, davanti all’altra imbarcazione pugliese Morgan di Nicola de Gemmis (CC Barion). Dopo la consegna dei riconoscimenti ai delegati FIV presso i CONI provinciali ed ai presidenti di società che hanno organizzato eventi nazionali ed internazionali, è stato conferito il premio Florenzo Brattelli al Presidente del Circolo della Vela Brindisi, Livio Georgevich. La cerimonia di premiazione ha visto la presenza sul palco di tutti i migliori atleti delle varie classi, dai giovanissimi dell’Optimist (cinque dei quali, costituendo la squadra dell’VIII Zona, si sono anche ben distinti alla XXIII Coppa del Presidente di Cervia cogliendo il quarto posto con la deriva federale 555FIV) ai 420 e al 470 con l’equipaggio Airò-Mascoli, secondi al Campionato Italiano, passando per la fitta compagine dei Laser. La classe altura ha occupato una rilevante parte della serata, senza per questo tralasciare tutti i risultati delle classi monotipo, del match-race e delle tavole a vela. Hanno ottenuto riconoscimenti anche il tecnico Franco D’Andria e l’ufficiale di regata Vito Moretti, che si sono particolarmente distinti nell’anno 2008. Infine un riconoscimento è stato offerto al meteorologo della Zona, Vittorio Villasmunta, sempre presente durante i corsi Istruttori. È stato consegnato un riconoscimento a Federico Sion di Taranto, appartenente alle vecchie glorie della vela pugliese. La premiazione si è conclusa con la distribuzione di riconoscimenti alle prime sei società che si sono distinte per l’attività svolta nella scorsa stagione. Tutti i partecipanti e gli ospiti si sono salutati nei saloni del Gabbiano Hotel dinanzi ad un ricco cocktail. L’appuntamento è per la quinta edizione nel 2010.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.