Joe Fly Ita 550 Alla Key West Race Week

Il calendario 2003 inizia con un appuntamento assai importante che vede il team di Joe Fly ITA 550 impegnato nella Key West Race Week nella categoria one design Melges 24. I membri del team saranno: Giovanni Maspero, armatore di Joe Fly ITA 550 e del Mumm 30 Joe Fly ITA 3005, François Brenac alla tattica, Federico Michetti alle scotte, Luca Santella al timone e Camilla Bert alla prua. Le regate prenderanno il via il 20 gennaio 2003 presso il Nautica Race Headquarter, adiacente allo storico porto. A fare da sfondo alle regate troveremo un mix unico di bellezze naturali, un clima dolce e mite, culture diverse, un’architettura romantica che solo l’isola di Key West puo’ offrire. Isola indipendente della Florida e paradiso sud tropicale, situata all’interno del Golfo Mexico, le sue maggiori attività commerciali sono legate al mare. Rifugio storico e musa ispiratrice per scrittori e artisti di fama internazionale come Ernest Hemingway, Tennessee Williams, Elizabeth Bishop, Robert Frost e Jimmy Buffett. Città ben attrezzata con numerosissimi alberghi e ristoranti in strutture moderne e all’avanguardia, perfetta location per un avvenimento cosi’ importante per il mondo della vela. Numerosi gli equipaggi che prenderanno parte all’evento, ben 54 i Melges che si troveranno sulla linea di partenza. Team agguerriti e ben preparati, velisti di fama mondiale come Flavio Favini, campione della Key West 2002 e Jamie Lea, Campione World Ranking 2002. Di molta rilevanza la presenza italiana, oltre a Joe Fly ITA 550, prenderanno parte alla Key West Race Week, anche Breeze, il Farr 40, dell’armatore Vincenzo Onorato e nella categoria Mumm 30, Printel Wind di Pierpaolo Cristofori. Ci saranno ben quattro divisioni che raggrupperanno 20 diverse classi monotipo, nella prima sono incluse Farr 40, 1D35 e Mumm30. Nella seconda le classi PHRF 1, IMS, PHRF 2, PHRF 3, PHRF 4, C 28R e PHRF 5. Nella terza divisione: Melges 24, J 105 e J 80; nella quarta e ultima sezione: PHRF 6, J 29, PHRF 7, PHRF 8, T 10, PHRF 9 e la PHRF 10. Il campo di regata verrà suddiviso a sua volta in quattro aree distinte per ogni divisione di classe in base ai diversi percorsi che dovranno affrontare le imbarcazioni in gara. L’equipaggio al completo di Joe Fly ITA 550 partirà per la costa della Florida tra pochi giorni in vista degli allenamenti pre gara.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.